Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Xi-Jinping-saluta-Italia-e-vola-a-Nizza-per-la-tappa-nel-Principato-di-Monaco-41b68cc4-b24d-4f2d-b973-62f2692da5df.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Ieri la firma del memorandum Italia-Cina

Xi Jinping saluta l'Italia e vola a Nizza per la tappa nel Principato di Monaco

Xi Jinping: "Grazie Italia, la visita è stata un grande successo". E' il primo leader della Cina in visita ufficale a Monaco. Il Principato apripista per 5G:  sarà primo Paese con copertura totale, accordo con Huawei 

Xi Jinping, Peng Liyuan (Ansa)
Condividi

Tappa a Montecarlo, prima di cominciare la visita in Francia, per Xi Jinping e la consorte Peng Liyuan, una prima assoluta per un presidente cinese e un evento diplomatico senza precedenti per il piccolo Principato.

Xi e la sua delegazione hanno lasciato stamane in aereo Palermo ("Grazie Italia, la visita è stata un grande successo", ha detto il leader di Pechino"), per atterrare a Nizza e proseguire poi per il Principato, dove sono stati accolti dal principe Alberto II e dalla principessa Charlène nel cortile del palazzo. 

In programma, incontro bilaterale alla presenza di delegazioni cinese e monegasca per affrontare temi di ordine "economico e ambientale", secondo il Principato. Nel 2018, Monaco ha firmato un accordo con il gruppo Huawei che farà di Monaco il primo Paese coperto totalmente per le sue connessioni mobili dalla tecnologia 5G. 

Il ministero degli Esteri cinese, attraverso il suo numero 2 Wang Chao, ha definito nei giorni scorsi le relazioni bilaterali fra Montecarlo e Pechino "un modello di scambi amichevoli fra piccoli e grandi paesi".

A Nizza, al termine della visita nel Principato, il leader cinese alloggerà all'Hotel Negresco, che si affaccia sulla celebre Promenade des Anglais. Sulla Costa azzurra Xi e la consorte Peng Liyuan ceneranno con il presidente francese Emmanuel Macron e la première dame Brigitte. 

Condividi