Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/algeria-il-partito-del-presidente-Bouteflika-vince-ancora-Ma-perde-consensi-67041c84-49d8-4cc7-a462-f7127bfe46f6.html | rainews/live/ | true
MONDO

Elezioni politiche

Algeria, il partito del presidente Bouteflika vince ancora. Ma perde consensi

Bassa l'affluenza, appena sopra al 38%

Condividi
Nessuna sorpresa dai risultati delle elezioni parlamentari che si sono svolte giovedì in Algeria. Primo partito, anche se in calo di consensi, si è confermato il Fronte di Liberazione Nazionale (Fln) del presidente Abdelaziz Bouteflika, costretto su una sedia rotelle dal 2013, quando un ictus ha limitato la sua mobilità e capacità di parola.

L'Fln ha conquistato 164 seggi su 462. Al secondo posto, con 97 seggi, il Raduno Nazionale per la Democrazia (Rnd). Secondo analisti ed esperti, i due partiti formeranno una coalizione di governo.    

Interessante il dato sull'affluenza, in calo rispetto alle ultime elezioni del 2012. Secondo quanto riferito in conferenza stampa dal ministro dell'Interno, Noureddine Bedoui, è scesa al 38,2% dal 43,1% del 2012. Gli elettori sono stati poco più di 8,5 milioni su un totale di 23,2 milioni di aventi diritto.  

I risultati annunciati da Bedoui indicano, inoltre, un calo di consensi per l'Fln, che ha guidato l'Algeria come unico partito dalla sua indipendenza nel 1962 fino ai primi anni Novanta. Alle ultime elezioni parlamentari, infatti, il partito di Bouteflika aveva conquistato 221 seggi, mentre l'Rnd ne aveva ottenuti 70.
Condividi