Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/amazon-italia-e-sindacati-firmano-protocollo-intesa-al-ministero-del-lavoro-sulle-relazioni-industriali-68213b78-58df-45d9-855c-0cc8757c8018.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Al Ministero del Lavoro

Amazon Italia e sindacati, intesa storica sulle relazioni industriali

Protocollo tra le parti prevede incontri periodici per valutare l'andamento dell'e-commerce e verifiche puntuali sull'applicazione del contratto collettivo di lavoro nel settore della logistica e spedizioni

Condividi
Amazon Italia Logistica e i sindacati dei lavoratori hanno sottoscritto al ministero del Lavoro un protocollo di relazioni industriali. Pur nella distinzione dei ruoli, le parti affermano che "le relazioni industriali rappresentano un valore in sé" e si assumono l'impegno a rispettare le norme del contratto nazionale del lavoro nel settore della Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni e la loro applicazione.

Nel protocollo sono definite le materie della contrattazione sia a livello nazionale che locale e viene riconosciuto il ruolo del sindacato a livello nazionale, territoriale e delle rappresentanze sindacali aziendali. L'intesa consente di avviare trattative su temi organizzativi come orari, turni, carichi di lavoro, su elementi normativi come il corretto riconoscimento dei livelli di inquadramento, sulle materie di salute, sicurezza e prevenzione sul lavoro, sulla formazione e sui temi economici come il premio di risultato, incentivi e particolari maggiorazioni anche a livello territoriale.

"Esprimo una grande soddisfazione per l'accordo firmato oggi. Amazon si impegna a costruire un percorso con i sindacati. E' una scelta importante per ciò che la logistica rappresenta nel nostro Paese. E' una buona notizia, voluta e sollecitata dal Ministero del Lavoro", dichiara il ministro Andrea Orlando dopo la firma.

"Per la prima volta Amazon accetta il confronto secondo le discipline contrattuali in vigore, riconosce la rappresentanza collettiva e il ruolo del sindacato". Ad affermarlo unitariamente sono Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. "Abbiamo raggiunto il primo importante e storico accordo, unico a livello mondiale, sul sistema delle relazioni industriali col colosso dell'e-commerce", sottolineano i sindacati.

"Negli ultimi mesi abbiamo lavorato al fine di stabilire un dialogo positivo con le organizzazioni sindacali in linea con quanto suggerito dal ministro del Lavoro. I protocolli siglati oggi rappresentano un'ulteriore prova del nostro impegno nell'instaurare un dialogo costruttivo e responsabile con i rappresentanti dei lavoratori sia a livello nazionale che di sito", riferisce una nota di Amazon in merito all'accordo. "Riteniamo che le relazioni improntate su queste basi possano favorire le nostre strategie di investimento nel Paese, dove abbiamo investito oltre 6 miliardi negli ultimi 10 anni creando 12.500 posti di lavoro a tempo indeterminato.

Giovedì 16, Amazon presenta il Career Day, evento virtuale di recruiting a livello europeo per chi cerca lavoro in azienda, anche in Italia. Partecipa, tra gli altri, Andy Jassy, ceo Amazon.
 
Condividi