Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/anonymous-sventato-attentato-italia-7715bf35-58ce-40da-85f9-49298fb38bf7.html | rainews/live/ | true
MONDO

La rivelazione sull'account twitter #OpParis

L'annuncio di Anonymous: abbiamo sventato un attentato in Italia

Due jihadisti sarebbero stati stati 'intercettati' da un attivista francese 

Condividi

Il collettivo di hacker 'buoni' Anonymous, che ha dichiarato guerra ad Isis da tempo, ma ha rafforzato gli interventi dopo la strage di Parigi del 13 novembre scorso, ha annunciato di aver sventato un attentato in Italia. Anonymous ha usato il suo account 'Operation Paris' su Twitter (#OpParis) per annunciare il giorno di Natale: "Questo mese abbiamo lavorato in silenzio. Abbiamo già sventato un attentato di Isis in Italia e speriamo di bloccarne altri".  Il tweet in questione è stato rimosso in un primo momento dall’account Twitter di #OpParis e poi ritwittato e fissato al profilo @OpParisOfficial. Un'altro tweet annuncia a breve nuovi dettagli dell’operazione e un video.  

Il collettivo hacker ha poi confermato anche attraverso canali ufficiali di aver effettivamente "sventato un attentato in italia", e precisamente in un comune "specifico".  Lo hanno detto all'agenzia Ansa alcuni amministratori del gruppo, ribadendo che l'operazione contro affiliati dell'Isis in Italia, "ancora in corso", verrà rivelata in dettaglio in un prossimo video. A quanto si apprende, due jihadisti sono stati 'intercettati' da un attivista francese mentre parlavano della pianificazione dell'attacco. A dare la notizia era stato oggi il britannico Daily Mail.

Mentre non è strano che attivisti di Anonymous possano essersi imbattuti in una 'conversazione' tra jihadisti che pianificavano attacchi, "difficile e pericoloso, invece - sostengono gli inquirenti, parlando con l'Ansa- il fatto che il collettivo abbia iniziato un'operazione ad alto impatto, sotto copertura, pericolosa perché dal finale incerto". Un'operazione azzardata che, secondo gli investigatori, non sembrerebbe appartenere al modus operandi di Anonymous.



Condividi