Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/antitrust-multa-Vodafone-Wind-Fastweb-af7ae4a5-a7fb-4568-9907-aa73250c5af2.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Tutela del consumatore

Antitrust: multa da 2,2 mln per Vodafone, Wind e Fastweb

Multa erogata per discriminazione su Iban esteri

Sede Agcm a Roma
Condividi
di Tiziana Di Giovannandrea L'Agcm, l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha multato le società di telefonia Vodafone, Wind e Fastweb.

Le multe irrorate dall'Antitrust nei confronti di Vodafone e Wind sono di 800 mila euro ciascuna mentre nei confronti di Fastweb la multa è di 600 mila. Le sanzioni sono state deliberate per non aver consentito alla clientela il pagamento di servizi di telefonia fissa e mobile tramite la domiciliazione bancaria su conti correnti accesi presso Banche aventi sede in Paesi dell'Unione Europea diversi dall'Italia e quindi con Iban non caratterizzati dalle iniziali nazionali "IT".

L'Antitrust ha contestualmente vietato alle società di proseguire in questa condotta. 

 Lo si può legge nell'ultimo bollettino dell'Autorità di Piazza Verdi.

In particolare all'origine di questa "discriminazione dell'Iban" c'è la scelta da parte delle società del sistema di pagamento Seda, un servizio opzionale ed aggiuntivo  (AOS) rispetto al sistema di pagamenti  europeo Sepa, utilizzato prevalentemente da banche italiane. 

Nessuna sanzione invece per Telecom Italia S.p.A., di cui l'Antitrust ha accolto, rendendoli obbligatori, gli impegni assunti dalla società sulla base del Codice del Consumo e che la società dovrà immediatamente attuare. La Telecom entro sessanta giorni dalla data di notifica della delibera dovrà informare l'Antitrust dell'avvenuta attuazione degli impegni presi.

Il procedimento potrà essere riaperto d'ufficio se gli impegni non verranno rispettati; se si modifica la situazione rispetto ad uno o più elementi su cui si è fondata la decisione; se la decisione di accettazione di impegni si fonda su informazioni trasmesse dalle parti che siano incomplete, inesatte o fuorvianti.
Condividi