Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/assisi-the-economy-of-francesco-la-davos-del-papa-co-giovani-e-premi-nobel-a402b8e1-145e-4acf-afae-4ae34ea3e1b6.html | rainews/live/ | true
MONDO

Economia

Ad Assisi "The economy of Francesco", la Davos del Papa con giovani e premi Nobel

Al via l'evento internazionale che ha per protagonisti giovani economisti e imprenditori di tutto il mondo. In chiusura della tre giorni, un video messaggio del Papa ai giovani connessi in streaming da 120 Paesi

Condividi
Si apre "The Economy of Francesco", il raduno online di 2000 giovani economisti e qualche decina di studiosi per mettere a fuoco quella che vorrebbe essere una nuova visione dell'economia. Un evento della durata di tre giorni, in diretta streaming sul portale francescoeconomy.org, già denominato 'la Davos del Papa'. 

Oltre 120 i Paesi collegate - tra cui Brasile, Usa, Argentina, Spagna, Portogallo, Francia, Messico, Germania, Regno Unito, Libano e Uganda - a partire dalla sede principale, la Basilica di San Francesco d'Assisi, ed altri cinque luoghi significativi per la vita del Santo: la chiesa di San Damiano, le basiliche di Santa Chiara, il Palazzo Monte Frumentario ed i santuari di Rivotorto e della Spogliazione.

La manifestazione si apre con "Listen to the cry of the poorest to transform the earth", video a cura dell'International Movement Atd Fourth World, il messaggio del prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, cardinale Peter Turkson, e il benvenuto del Comitato organizzatore.

Le conferenze hanno inizio con l'economista Jeffrey Sachs con "Perfecting Joy: three proposals to let life flourish". I protagonisti dell'evento digitale sono 2mila under 35 provenienti da tutto il mondo: economisti, imprenditori, studenti, changemakers e operatori del settore sociale mossi dall'obiettivo comune di costruire un mondo più equo e sostenibile.

Per celebrare  l'occasione, il 21 novembre, alle 23 (ora italiana), il monumento al Cristo Redentore a Rio de Janeiro sarà illuminato con i colori simbolo di "The Economy of Francesco": verde, marrone e giallo. 
Condividi