Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/austria-autorizza-transito-turisti-da-germania-e-svizzera-verso-italia-5f6ed8ab-ed4c-4cf1-9acb-48c78f221d21.html | rainews/live/ | true
EUROPA

Ministero interni

Turismo, Austria consente a tedeschi e svizzeri di arrivare in Italia

 L'Austria ha deciso di autorizzare il transito - senza soste sul suo territorio - verso l'Italia ai turisti provenienti dalla Germania e dalla Svizzera

Condividi
I turisti dalla Germania e dalla Svizzera potranno attraversare l'Austria per raggiungere l'Italia, informa il sito del ministero degli Interni di Vienna. Lo ribadisce anche Hermann Gahr, responsabile per i rapporti con l'Alto Adige del partito popolare Oevp: "Che l'Austria impedisca il passaggio ai turisti tedeschi che vogliono raggiungere l'Alto Adige è una favola".

La riapertura delle frontiere tra Austria e Germania è prevista a partire dal 15 giugno,  anche con la Svizzera a giugno e con gli altri paesi confinanti dell'est europeo, con basse percentuali di contagi. In Germania gli avvisi per i viaggi all'estero, i cosiddetti sconsigli, restano comunque in vigore fino al 14 giugno. Il 'corridoio' è sostanzialmente in vigore dall'inizio dell'emergenza coronavirus, quando i tedeschi con il lockdown hanno fatto rientro in Germania.

Al Brennero le autorità austriache ci furono infatti controlli a campione per verificare che il serbatoio della macchina fosse sufficientemente pieno per percorrere i 120 chilometri che separano il valico italo-austriaco dal confine tedesco a Kufstein.  L'Italia non consente ancora agli altoatesini di visitare i parenti nel Tirolo austriaco (senza quarantena al rientro), mentre questo è già possibile dal Tirolo verso l'Alto Adige.
Condividi