Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/bach-soddisfatti-che-il-caso-coni-si-sia-chiuso-334a4820-44f0-4191-8fc0-1ed2ed3fe2d9.html | rainews/live/ | true
SPORT

Sport azzurro

Autonomia Coni. Il n.1 del Cio Bach: soddisfatti che il caso si sia chiuso

Il Presidente Cio: informati che governo ha recepito nostre parole, eravamo pronti a sospendere l'Italia, felice per atleti italiani

Condividi
Il decreto salva autonomia del Coni approvato ieri nel Consiglio dei Ministri prima delle dimissioni di Conte.

"Abbiamo ricevuto informazioni dal Coni e dall'italia dopo che il Consiglio dei Ministri ha recepito le nostre considerazioni sull'autonomia e sul ruolo del Coni. Come è noto, siamo molto soddisfatti da questo decreto e per il fatto che il caso-Coni si sia concluso".

Lo ha detto oggi il presidente del Cio Thomas Bach alla conferenza stampa seguita all'esecutivo odierno all'indomani dell'approvazione.

"Se eravamo pronti a sospendere? Si, eravamo pronti. Non ci sono dubbi, dobbiamo applicare le stesse regole per tutti all'interno del movimento olimpico", ha detto Bach rispondendo a una domanda in conferenza stampa. "Sono felice per tutti gli atleti italiani: penso sia noto il mio apprezzamento per lo sport italiano e per come gli atleti azzurri, alla pari di tanti altri nel mondo, hanno reagito alla pandemia e combattuto contro il virus incoraggiando la popolazione" , ha aggiunto.
Condividi