Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-Champions-Flop-europeo-per-Inter-e-Milan-vincono-Real-Madrid-e-Liverpool-db3c6b28-c8ed-4c55-8aaa-1825f520d711.html | rainews/live/ | true
SPORT

Prima partita della fase a gironi

Champions. Flop europeo per Inter e Milan, vincono Real Madrid e Liverpool

La squadra di Ancelotti passa 1-0 a San Siro col gol di Rodrygo all'89'. Altalena di emozioni per i rossoneri ad 'Anfield': il 3-2 per i Reds arriva dopo un rigore parato da Maignan e il vantaggio degli uomini di Pioli a fine primo tempo

Condividi
Esordio stagionale in Champions da dimenticare per le milanesi. L'Inter perde a San Siro col Real una gara in cui è mancato l'acuto in alcune ottime opportunità. Per il Milan una sconfitta in casa del Liverpool che lascia dei rimpianti dopo il vantaggio con cui si era chiuso il primo tempo.



Inter-Real Madrid 0-1
Inizio amaro in Champions per l'Inter che al 'Meazza' cede nel finale al Real Madrid guidato da Ancelotti. Decide la rete all'89' di Rodrygo. L'avvio dei nerazzurri era stato buono. Ci provano con Dzeko e, due volte, con Lautaro. Si fa vedere anche il Real con Casemiro, Benzema e Militao. Poi chance per Lautaro, Brozovic e Dzeko. Nella ripresa il match prosegue con lo stesso copione: partita sempre sul filo con tante occasioni, da una parte (Dzeko, Dumfries e Vidal tra i nerazzurri) e dall'altra (Benzema, Carvajal e Vinicius in un Real più attivo rispetto alla prima frazione). Poi, nel finale, la beffa col gol del brasiliano Rodrygo (entrato da poco) su assist di Camavinga. L'Inter non ha il tempo per reagire. Nel Gruppo D fa rumore il ko subito dallo Shakhtar di De Zerbi in casa della matricola Sheriff: a Tiraspol i moldavi si impongono 2-0 (un gol per tempo, Adama Traore e Yansane) e vanno al comando del girone a 3 punti col Real. A zero l'Inter con gli ucraini.




Liverpool-Milan 3-2
Altalena di emozioni ad Anfield, il Liverpool regola il Milan ad 'Anfield' nella prima partita del Gruppo B. Nell'altra sfida, pari senza reti fra Atletico e Porto, in classifica comanda la squadra di Klopp (3 punti), seguita da spagnoli e portoghesi (1), a zero il Milan. Incursione di Alexander-Arnold e cross sottoporta, il tocco di Tomori causa l'autogol. Reds avanti al 9' e al 14' c'è pure il rigore (mani di Bennacer sul tiro di Robertson). Maignan respinge il penalty di Salah e pure il tap-in di Jota. Il Milan, sornione, si mantiene sulla linea di galleggiamento e rovescia a fine frazione: Rebic (42') servito da Leao e Diaz (44') dopo il salvataggio sul tiro di Hernandez fanno gioire Pioli. Dopo l'intervallo reazione vigorosa del Liverpool. Salah-Origi-Salah, la triangolazione manda l'egiziano al pareggio (49'). La staffilata di Henderson dal limite (69') decreta il sorpasso definitivo. 
Condividi