Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-Champions-League-Paris-St-Germain-Bayern-Monaco-Chelsea-Porto-e2457f0f-a7e5-4dd9-950e-ac342e639567.html | rainews/live/ | true
SPORT

Champions League, ritorno dei quarti di finale

Rimonta incompiuta del Bayern, in semifinale va il Paris St.Germain

Ai rossi di Monaco non basta il gol di Choupo-Moting in trasferta, dopo la vittoria 3-2 dei parigini all'andata in Baviera. Nell'altra partita, avanti il Chelsea che perde col Porto ma il successo della settimana scorsa lo salva

L'esultanza dei francesi dopo la qualificazione
Condividi
Vendetta compiuta. Il Paris St.Germain fa fuori i campioni in carica e campioni del mondo del Bayern e si prende la rivincita della finale persa l’agosto scorso. Nonostante la sconfitta per 1-0 in casa, in semifinale di Champions League va la squadra di Pochettino, in virtù del 3-2 a favore di Monaco di Baviera. Delusione per il Bayern, che paga l’assenza di Lewandowski nel doppio confronto. Nell’altro ritorno dei quarti di finale, avanti il Chelsea: si impone il Porto 1-0, troppo poco dopo il 2-0 dei Blues all’andata.
 
Al ‘Parco dei Principi’, Verratti e Florenzi in panchina, al centro della difesa del Psg si rivede Thiago Silva, in mediana giocano Paredes e Gueye, Di Maria e Draxler esterni, temibile coppia di punte Neymar-Mbappé. Flick si presenta con Kimmich e Alaba mediani, Sané Müller e Coman a sostegno di Choupo-Moting. Arbitra Orsato di Schio.
 
Al 9’ Neuer deve uscire per chiudere la porta a Neymar. Si scuote il Bayern, ma Sané (26’) e Kimmich (27’) non hanno buona mira. Allo stesso 27’ di nuovo duello Neymar-Neuer, vinto ancora dal portiere del Bayern. Il brasiliano poi perde il duello con i legni: palo al 34’ (deviazione di Neuer) e traversa al 37’. Al 39’ terzo legno del Psg, colto da Mbappé. Molto più pratici i bavaresi che segnano al 40’ con Choupo-Moting che riprende una respinta di Navas su Alaba. Il portiere dei parigini evita al raddoppio due volte: al 44’ su Alaba e al 47’ su Sané. Navas si danna l’anima anche nella ripresa, chiudendo su Müller al 61’. Kean entra al 73’ e al 77’ sfiora il gol per il Psg. All’82’ ci prova Sané a tener vive le speranze del Bayern. Il risultato non cambia più, in semifinale va il Psg.
 
Al ‘Sanchez Pizjuan’ di Siviglia (come all’andata, del resto), il Porto di Sergio Conceição vince 1-0 nel recupero, ma in semifinale ci va il Chelsea di Tuchel, grazie al successo 2-0 della settimana scorsa. La rete dei lusitani arriva con una splendida rovesciata di Taremi, ma troppo tardi: al 94’. Perdono l’imbattibilità in Europa i Blues dopo sette vittorie e due pareggi. Ma sono nelle prime quattro squadre d’Europa.
Condividi