Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-anticipo-juventus-stadium-cagliari-cristiano-ronaldo-d3c77fef-4397-4e7c-a4a8-61778b38a4ef.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A

Ronaldo-show, la Juve batte 2-0 il Cagliari ed è seconda

Prosegue la risalita dei bianconeri che allo Stadium regolano i sardi con una doppietta di CR7 nell'anticipo serale dell'ottava giornata. La squadra di Pirlo è, in attesa delle sfide della domenica, al secondo posto,  a un punto dalla capolista Milan (che gioca alle ore 20.45 al San Paolo contro il Napoli) e con una lunghezza di vantaggio sul Sassuolo (impegnato a Verona con l'Hellas)

Condividi
Prosegue la risalita della Juventus che allo Stadium batte 2-0 il Cagliari nell'anticipo serale della ottava giornata. I bianconeri, in attesa delle sfide della domenica, salgono momentaneamente al secondo posto, ad un punto dalla capolista Milan (che gioca alle ore 20.45 al San Paolo contro il Napoli) e con una lunghezza di vantaggio sul Sassuolo (impegnato alle 15 a Verona con l'Hellas).   

Pirlo schiera Buffon in porta al posto di Szczesny e Bernardeschi preferito a  Frabotta a sinistra. Torna De Ligt. Tra i sardi Di Francesco con Simeone e Joao Pedro in attacco, anche se deve rinunciare a Godin (Covid) e Nandez.  Bianconeri col 4-4-2: Buffon; Cuadrado, De Ligt, Demiral, Danilo;  Kulusevski, Arthur, Rabiot, Bernardeschi; Morata, Cristiano Ronaldo. Rossoblù col 4-2-3-1: Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Klavan, Tripaldelli; Marin, Rog; Zappa, Joao Pedro, Ounas; Simeone.

Buon avvio dei sardi che ci provano con un affondo sulla sinistra di Tripaldelli. Poi con il passare dei minuti esce fuori la Juve che spinge e crea tanto con Morata, Ronaldo e Kulusevski. Poi, al 38',  la sblocca il solito CR7 che riceve palla in area, rientra e con un destro imparabile per Cragno firma l'1-0. Passano 5' e il portoghese, appostato sul secondo palo, trova la zampata vincente e fa doppietta: 2-0.

Nella ripresa bianconeri subito vicini al tris con un colpo di testa del difensore turco Demiral che però si stampa sulla traversa (53'). Chance per il 3-0 anche per Bernadeschi e, soprattutto, Morata, ma la mira non è delle migliori. Ci prova anche il Cagliari con un gol che potrebbe riaprire il match, ma senza fortuna. E il risultato non cambia.
 
Condividi