Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-campionato-serie-A-Fiorentina-Udinese-b68e9c61-cb39-4b6f-8c51-7813488cf7c8.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A, quinta giornata

Torna alla vittoria la Fiorentina, Udinese superata 3-2

Aprono Castrovilli e Milenković. Okaka accorcia sempre nel primo tempo, ma nella ripresa ancora Castrovilli porta avanti la squadra di Iachini. Il portiere viola Drąngowski difende il risultato, ma poi capitola nel finale di nuovo ad Okaka. Inutile il forcing finale dei bianconeri

Condividi
Soffre ma vince la Fiorentina, che al ‘Franchi’ batte 3-2 un’Udinese che ha reagito troppo tardi. Così la partita delle ore 18 domenicali della quinta giornata di serie A. I viola tornano al successo, che mancava dalla prima giornata, e salgono a 7 punti. I bianconeri friulani restano inchiodati a quota 3. Gara combattuta tra due formazioni dal cammino fin qui non esaltante. La Fiorentina ha vinto col Torino al debutto, poi perso con l’Inter e in casa con la Samp, e pari a Spezia nell’ultima giornata. Tre sconfitte di fila per i bianconeri con Verona, Roma e Spezia (recupero della prima giornata), e primi 3 punti con il Parma prima della sosta.
 
Viola in vantaggio con Castrovilli all’11’, che arriva a rimorchio su palla indietro di Biraghi. Il raddoppio della Fiorentina vede protagonisti come ispiratori gli stessi giocatori: Biraghi pennella una punizione, Castrovilli rifinisce e Milenković insacca di testa (21’, convalidato dopo consulto Var). Reazione friulana con Lasagna, che chiama Drąngowski alla deviazione (36’). Prima dell’intervallo l’Udinese accorcia le distanze: de Paul la mette in mezzo, Caceres la devia e Okaka di testa si avventa sul pallone insaccando (43’).
 
In avvio di ripresa, il tris viola porta le solite firme: in mischia, Biraghi tocca per Castrovilli che evita De Maio e con un gran destro batte Nicolas (51’). Al 61’ miracolo di Drąngowski su botta ravvicinata di Okaka dopo punizione di de Paul. Portiere viola ancora protagonista al 72’, quando deve volare per mettere in corner un gran tiro Deulofeu. All’86’ ancora Okaka va in rete di testa (cross di Forestieri dalla sinistra) e tiene vive le speranze friulane nel finale. Ma il risultato non cambia neppure dopo 5’ di recupero.
Condividi