Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-serie-A-Brescia-Roma-9007d699-3ce1-46be-b590-7c2a70d55a9c.html | rainews/live/ | true
SPORT

Nella ripresa gol di Fazio, Kalinic e Zaniolo

La Roma batte 3-0 il Brescia allo stadio Rigamonti

Tutte nella ripresa le reti di Fazio al 3', Kalinic al 17' e Zaniolo al 29'. Anche due legni colpiti da Dzeko. In classifica i giallorossi  consolidano il quinto posto con 54 punti, le 'rondinelle' sono penultime a quota 21

Condividi
Al ‘Rigamonti’ la Roma batte seccamente il Brescia 3-0. 

La squadra di Lopez si gioca le ultime carte per la permanenza in Serie A. La Roma arriva dalla vittoria dell'Olimpico sul Parma e deve guardarsi dal Napoli e dal Milan in ottica europea. Fonseca sceglie Kalinic al posto di Dzeko. Dal 1' anche  Carles Perez. Torna Kolarov sulla sinistra, Fonseca insiste ancora sulla difesa a tre con Mancini, Fazio e Ibanez. Anche Lopez in partenza rinuncia al suo bomber Donnarumma, mentre punta su Torregrossa e Skrabb. In campo dal 1’ anche Tonali che era in forte dubbio.

Primo tentativo del Brescia con Torregrossa che fa tutto in ripartenza ma calcia di poco a lato. I giallorossi replicano con Veretout che calcia di prima intenzione, ma Andrenacci  blocca in due tempi. Al 16’ Perez spreca un’ottima occasione e al 21’ il portiere bresciano  deve salvarsi da un possibile autogol di Chancelor. Roma più pimpante nella seconda metà del primo tempo:  al 29' cross di Bruno Peres per la testa di Kalinic, l'attaccante, troppo indeciso, colpisce e manda oltre la traversa. Al 31'  bella  verticalizzazione di Fazio per l'inserimento di Carles Perez, il suo tiro forte e incrociato finisce di poco sul fondo. Al 39' Kolarov su punizione dal limite impegna Andrenacci. Si va al riposo e sui taccuini scarseggiano occasioni da registrare per i padroni di casa, attivi praticamente solo nei minuti iniziali.
 
La partita si sblocca a inizio ripresa. Sugli sviluppi di un corner dalla destra la palla passa tra i difensori del Brescia, sul secondo palo Fazio appostato calcia forte da posizione ravvicinata, Andrenacci ci arriva ma la palla varca la linea di porta ed è vantaggio Roma (49’). Il Brescia tenta una reazione: al 54’angolo dalla sinistra di Tonali,  Mangraviti colpisce forte di testa, ma la sfera va di poco fuori. Al 62’ splendido lancio in profondità di Carles Perez per Kalinic che a tu per tu con Andrenacci non può sbagliare ed è raddoppio.  Al 58' esce Bjarnason rilevato da Donnarumma, ma la partita diventa a senso unico. Al 73' Kalinic in rovesciata da centro area colpisce bene su cross di Peres, ma la palla finisce fuori sulla sinistra.  Zaniolo, entrato al 67’, torna al gol al 74’. Perotti lo serve da centro area, lui controlla e tira con potenza battendo Andrenacci. Fiammata del Brescia al 79’: Torregrossa si trova a tu per tu con Mirante ma calcia sul portiere giallorosso.  La Roma resta in controllo e Dzeko, subentrato a Kalinic,  fa tremare la traversa all’84’. Al  92’ il bosniaco colpisce il palo. Per la Roma seconda vittoria consecutiva e quinto posto difeso. Per il Brescia si fa sempre più buia.
Condividi