Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-serie-A-Fiorentina-Torino-ce55a0f2-38c1-4cfe-9c76-cc4a28c1df4e.html | rainews/live/ | true
SPORT

Al Franchi decide un gol di Castrovilli

La Serie A riparte con la vittoria della Fiorentina sul Torino per 1-0

La Fiorentina apre la nuova stagione della Serie A battendo il Torino per 1-0. Nel primo tempo due grandi occasioni per Kouamé, con Sirigu protagonista. Nella ripresa dominio dei viola che segnano con Castrovilli su assist di Chiesa e conquistano la prima vittoria stagionale

Condividi

Il campionato si apre con la vittoria della Fiorentina per 1-0 sul Torino nella gara inaugurale della stagione 2020-2021.
 
Iachini conferma la difesa a 3 ma c'è Ceccherini al posto di Pezzella. A centrocampo esordio in viola per Bonaventura, in avanti Kouamé vince il ballottaggio con Vlahovic. Giampaolo si schiera col 4-3-1-2: Belotti e Zaza in attacco, supportati da Berenguer.

I padroni di casa iniziano con un buon piglio. Al 6’  Chiesa  realizza un cross,  su cui arriva l'anticipo della difesa del Torino. Poi Ribery prova lo slalom in area e serve Koaumé che viene murato. Al 18' ancora occasione per Kouamé: cross di Biraghi dalla sinistra per lo stacco dell'attaccante che però la manda fuori. Ma al  22' è il Toro a farsi pericoloso  grazie alla giocata di Linetty che finta il tiro e serve Berenguer davanti al portiere: conclusione mancina al volo, Dragowski respinge. Al 43'  ancora Fiorentina con Kouamé  pericoloso di testa sugli sviluppi di una punizione: Sirigu respinge, poi è super nel bloccare la sfera sul successivo rimpallo su Ansaldi. Al 46’ del primo tempo parata straordinaria di Sirigu su un altro colpo di testa di Kouamé.
 
Nella ripresa il copione si ripete, con la Fiorentina che attacca e i granata che reggono con ordine. Al 61’ però c’è una clamorosa opportunità per il Torino.  Zaza intercetta un passaggio sbagliato da Ribery e si invola verso l'area, ma il suo passaggio per Belotti, tutto solo, è fuori misura.  Al 64’ Ci prova Bonaventura  che riceve palla da Chiesa ,  avanza e calcia ma colpisce male e non trova lo specchio. Al 68’doppio cambio per Giampaolo: fuori Berenguer e Meité, dentro rispettivamente Verdi e Lukic. Al 74' mischia in area con Bonaventura che riesce a saltare Sirigu ma viene fermato dalla difesa granata prima del tiro. Il gol viola arriva al 78’: Chiesa si invola sulla destra e appoggia in mezzo per Castrovilli che mette la sfera in rete. Iachini sostituisce Ribery con Vlahovic, Borja Valero per Bonaventura e Lirola per Chiesa. All’84’ occasione ancora per Castrovilli, Sirigu controlla male sul tiro ma Nkoulou spazza.  Nelle file viola entrano anche Cutrone e Venuti. Al 90’ ci prova proprio Cutrone, ma Sirigu è attento. La Fiorentina  gestisce nel finale e porta a casa la vittoria.

Condividi