Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/caso-floyd-dopo-33-anni-cancellato-cops-il-reality-show-sulla-polizia-90bef1e5-ed55-4c00-8db2-a4906d7f897c.html | rainews/live/ | true
MONDO

Caso Floyd

Dopo 33 stagioni cancellato 'Cops', il reality sulla polizia

"Cops non tornerà su Paramount Network e non abbiamo nessun piano attuale e futuro per un suo ritorno", afferma un portavoce del canale

Condividi
La serie 'Cops', il reality show che elogia la polizia mostrando i suoi inseguimenti e il blocco dei sospettati, è stato cancellato. La 33esima stagione doveva esordire su Paramount Network il prossimo 15 giugno.

La decisione segue le manifestazioni per la morte di George Floyd. "Cops non tornerà su Paramount Network e non abbiamo nessun piano attuale e futuro per un suo ritorno", afferma un Portavoce del canale, secondo quanto riportato dai media americani.

Uno dei più longevi programmi Usa. Nel 1993 ha vinto il premio della tv
Cops è un programma televisivo statunitense in forma di documentario che segue gli agenti di polizia durante la normale pattuglia o altre attività. Si tratta di uno dei più longevi programmi USA; è anche il secondo programma prodotto da più tempo dal network Fox. È stato creato da John Langley e Malcolm Barbour e la prima messa in onda è stata sabato 11 marzo 1989. Ha incluso 750 episodi solo fino al 21 marzo 2009, vincendo il premio della televisione statunitense nel 1993 e guadagnandosi quattro nomination agli Emmy Awards.

Lo show ha seguito ufficiali di 140 diverse città degli Stati Uniti, ed è stato anche girato ad Hong Kong, Londra e nell'ex Unione Sovietica. Ogni episodio ha la durata di 20 minuti circa, e di solito consiste in tre segmenti. Il programma è ben noto per la sua sigla, Bad Boys, eseguita dal gruppo reggae Inner Circle.
Condividi