Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/comunali-in-sardegna-affluenza-sopra-il-60-per-cento-ma-in-netto-calo-d3226d50-cbb4-4eac-b440-6ec7b7d13dbd.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Elezioni amministrative

Comunali in Sardegna, affluenza sopra il 60% ma in netto calo

Già noti i nomi di 20 nuovi sindaci dove era stata presentata una sola lista

Condividi
Nel Sud Sardegna, dove fra domenica e oggi alle 15 si è votato in 41 Comuni per l'elezioni di sindaci e consiglieri, l'affluenza è diminuita di 6 punti rispetto alla precedente tornata elettorale.

Ha votato appena il 58,9% degli aventi diritto, contro il 64,91%, secondo i dati provvisori diffusi dal Viminale.

Non è ancora disponibile il dato complessivo dell'affluenza per l'intera Sardegna (mancano tre Comuni), ma la tendenza è chiara: forse anche a causa dei timori di contagio da Covid-19, alle urne nei 156 centri chiamati al voto si è presentato poco più del 61% degli aventi diritto, contro il 67% della precedente tornata.

Già noti venti sindaci eletti, laddove era stata presentata una sola lista. Eccoli nel dettaglio: in provincia di Oristano Asuni (Gionata Petza), Curcuris (Raffaele Pilloni), Gonnostramatza (Maria Angese Abis), Villanova Truschedu (Margherita Camedda); nel Sud Sardegna a Escolca ha vinto Eugenio Lai, a Guamaggiore Nello Cappai, a Segariu Andrea Fenu, e a Tuili Andrea Locci; nel Nuorese sono stati eletti i sindaci di Austis (Benedetto Pitzeri), Ussassai (Francesco Usai), Ollolai (Francesco Columbu), Lei (Luigi Cadau), Lodè (Antonella Canu), Osidda (Antonio Doneddu), Onifai (Luca Monne); in provincia di Sassari: Bortigiadas (Nicolò Saba), Bottida (Ivo Nieddu), Luogosanto (Agostino Pirredda), Perfugas (Giovanni Filiziu), S. Antonio di Gallura (Carlo Duilio Viti).
Condividi