Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/coronavirus-Oms-secondo-anno-piu-mortale-del-primo-1e09d373-7134-4246-bae4-8199d5f6a1d6.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

La pandemia

Covid-19, ​l'Oms: "Il secondo anno di pandemia sarà più mortale del primo"

"Non vaccinate bambini e adolescenti, date le dosi a Paesi che hanno minori risorse per acquistarli" è l'appello dell'Organizzazione mondiale di Sanità che avverte: "Il vaccino da solo non basta per togliere la mascherina"

Condividi

Il secondo anno di pandemia da Covid-19 è sulla buona strada per diventare "molto più mortale" del primo. Lo ha detto il direttore dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus. "Il Covid-19 ha già ucciso 3,3 milioni di persone e di questo passo il secondo anno della pandemia sarà più letale del primo", ha detto nel corso di un briefing.

"Non vaccinate bambini e adolescenti, date le dosi a Covax", è l'appello Ghebreyesus. Covax è il programma dell'Organizzazione mondiale della Sanità per fornire vaccini anti-covid a Paesi che hanno minori risorse per acquistarli- "Sento che alcuni Paesi vogliono vaccinare i propri bambini e adolescenti, ma chiedo di riconsiderare la decisione di dare i vaccini a Covax" ha detto.

Non basta il vaccino da solo per togliere l'obbligo di mascherina in luoghi pubblici, avverte inoltre il massimo esperto dell'Oms per l'emergenza Covid, Mike Ryan, riferendosi all'annuncio di ieri negli Usa. Biden, su consiglio del Cdc, ha detto che i vaccinati non avranno obbligo di mascherina e distanziamento. Ryan ha sostenuto che "nel caso di un Paese che desideri togliere l'obbligo della mascherina...questo dovrebbe essere fatto solo nel contesto di considerare sia l'intensità della trasmissione nella zona sia il livello di copertura del vaccino".

Condividi