Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/coronavirus-allarme-oms-europa-tornano-crescere-casi-8b5ab4fb-4a72-49b3-8f61-c8cfd7ee8ae8.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Per la prima volta da mesi

Coronavirus, allarme dell'Oms: in Europa tornano a crescere i casi

Secondo l'organizzazione, l'Europa registra ogni giorno circa 20.000 nuovi casi e oltre 700 nuovi decessi. "In undici di questi Paesi, l'accelerazione della trasmissione ha portato ad un'impennata molto significativa che, se non controllata, spingerà ancora una volta i sistemi sanitari sull'orlo del precipizio in Europa"

Condividi
L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) esprime preoccupazione per un aumento dei casi di coronavirus in Europa. "La scorsa settimana, l'Europa ha visto un aumento del numero dei casi settimanali" di Covid-19" per la prima volta da mesi", ha allertato il direttore della sezione europea dell'Oms, Hans Kluge, nel corso di una conferenza stampa da Copenaghen. "Trenta paesi hanno visto un aumento del numero di nuovi casi nelle ultime due settimane", ha aggiunto.

Secondo l'organizzazione, l'Europa registra ogni giorno circa 20.000 nuovi casi e oltre 700 nuovi decessi. "In undici di questi Paesi, l'accelerazione della trasmissione ha portato ad un'impennata molto significativa che, se non controllata, spingerà ancora una volta i sistemi sanitari sull'orlo del precipizio in Europa", ha proseguito Kluge senza nominare un Paese specifico. 

Il direttore della sezione europea dell'Oms ha poi salutato la reazione "rapida" di alcuni paesi come Polonia, Germania e Spagna riguardo allo scoppio di nuovi casi in "scuole, miniere di carbone e nei siti di produzione alimentare".


 
Condividi