Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/coronavirus-cirio-sono-positivo-sto-bene-sono-a-casa-isolato-ef3fff74-620d-4e47-916f-a3eb74a0ab27.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Positivo anche il Prefetto di Lodi

Coronavirus. Cirio: "Sono positivo, sto bene. Sono a casa isolato"

Il presidente Mattarella telefona al governatore. "La malattia non mi distoglie dal lavoro alla guida della Regione", afferma Cirio. Giunta Zingaretti negativa al tampone. Positiva invece la segretaria nella sede del Pd

Condividi
Il Governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio, dopo la notizia della positività al Coronavirus, ha diffuso un videomessaggio. "Siamo lucidamente sul pezzo, non ci sono problemi sulla gestione della Regione - ha detto -. Il lavoro che abbiamo fatto questa notte io continuo a farlo, da qui posso lavorare in contatto diretto su tutta l'attività della Regione".

"Sono a casa isolato - ha aggiunto Cirio - vivo con la mia famiglia e due bambini. Sto bene, non ho nessun tipo di sintomo, se non ci fosse stato l'incontro di martedì a Roma non mi sarei sottoposto al tampone, perché non ho sintomi. La malattia non mi distoglie dal lavoro alla guida della Regione". Sul Decreto varato dal governo per fronteggiare l'emergenza, Cirio aggiunge: "Evita vita ciò che è futile, il necessario si può fare". E spiega: "Per lavoro posso spostarmi, le merci si possono muovere. 

La telefonata del capo dello Stato
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha telefonato al presidente del Piemonte Alberto Cirio, lo ha reso noto lo stesso Cirio: "Ringrazio di cuore il presidente Mattarella per il tempo e le parole dedicate a me e al nostro Piemonte sottolinea Cirio - nell'augurarmi una pronta guarigione, il presidente della Repubblica ha espresso un pensiero di stima per il grande sforzo che tutto il sistema piemontese sta mettendo in campo per affrontare questa emergenza". 

"L'ho ringraziato a nome di tutto il territorio. Sappiamo che lo lega un rapporto speciale alla nostra terra e noi, quando questo momento difficile sarà finalmente superato, ci auguriamo di poterlo ospitare presto in Piemonte", conclude Cirio.

Positivo il Prefetto di Lodi: "Sto bene e continuo a lavorare"
Il prefetto di Lodi, Marcello Cardona, è risultato positivo al test del Covid-19. Lo ha comunicato lo stesso prefetto all'Ansa, aggiungendo che si trova in isolamento nel suo alloggio in prefettura: "Sto bene e continuo a lavorare per coordinare l'intensa attività sul territorio". Sono risultati contagiati anche il vicario del prefetto e il capo di gabinetto.

Giunta Zingaretti negativa al tampone
Dopo la comunicazione da parte del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti della positività al Covid-19, i membri della Giunta e lo staff più stretto del Presidente sono stati sottoposti al tampone. I risultati hanno dato esito negativo. 

"E' stata inoltre avviata la sanificazione di tutti gli uffici della Regione Lazio che dovrebbe concludersi martedì 10 marzo e comunque fino al completamento dell'intera sanificazione gli uffici della Giunta di via Cristoforo Colombo e quelli del Consiglio regionale di via della Pisana rimarranno chiusi per tutti i dipendenti. Nei prossimi giorni sarà programmata la sanificazione di tutte le sedi regionali". La Giunta regionale e lo staff continueranno ad operare seguendo scrupolosamente le prescrizioni mediche. La Regione Lazio proseguirà comunque nella sua attività garantendo anche in questi giorni l'ordinaria amministrazione tramite smart working e gli uffici decentrati. 

"Il lavoro della Regione e della giunta - spiega il vicepresidente della Giunta Daniele Leodori - va avanti con ancor più energie e determinazione in costante raccordo con il presidente Zingaretti. Voglio ringraziare i sindaci, le strutture ospedaliere, i tanti professionisti dalla scuola alla sanità alle forze dell'ordine che in questi giorni stanno lavorando in modo straordinario per la serenità dei cittadini e per affrontare queste giornate particolari con un forte senso di comunità che ci farà uscire da questa emergenza. Grazie ai volontari delle associazioni laiche e cattoliche che hanno moltiplicato le energie per dare forza alla nostra rete di solidarietà. A tutti è richiesta una serena ma forte responsabilità a seguire le indicazioni e le prescrizioni igieniche. Usiamo la testa e vinceremo".

Positiva segretaria di Zingaretti della sede del Partito Democratico
Ha avuto esito positivo un tampone effettuato sulla segretaria di Zingaretti al Partito democratico. Lo comunica la Regione Lazio. In una nota i Dem fanno sapere  "Dalla giornata di domani saranno eseguiti i lavori di sanificazione della sede nazionale del Partito, peraltro già previsti nei giorni scorsi. La sede del partito resta aperta".

Tajani: "Forza Cirio"
 "Forza Alberto Cirio. In bocca al lupo e grazie per tutto ciò che hai fatto per i piemontesi in questi giorni difficili. Tutta Forza Italia ti è vicina". Lo scrive su Twitter il vicepresidente di FI, Antonio Tajani. 

Toti: "Augurio di pronta guarigione"
"Un augurio di pronta guarigione al collega e amico Cirio, positivo al coronavirus. Questa è la battaglia di ciascuno di noi, non possiamo sottovalutarla né farci dividere da polemiche insensate. Forza Alberto, insieme ce la faremo!", così scrive il Presidente della LIguria Toti sulla sua pagina Facebook.


Capo Stato Maggiore Esercito Farina positivo
Il capo di Stato Maggiore dell'Esercito, generale Salvatore Farina, è risultato positivo al coronavirus. E' lui stesso a renderlo noto. "Oggi mi sono sottoposto al test di Coronavirus, risultando positivo - spiega - Sto bene, sono in isolamento nel mio alloggio, nel rispetto delle direttive emanate dalle autorità governative e dei protocolli sanitari previsti; in base ai quali stiamo procedendo a verificare i contatti avuti negli ultimi giorni. Continuero' a svolgere le mie funzioni e verro' sostituito, per le attivita' alle quali non posso prendere parte, dal generale Bonato. Porgo un caloroso saluto e un sentito ringraziamento alle donne e agli uomini dell'Esercito che operano per fronteggiare questa emergenza nei settori operativi, logistico e della sanita'". 
Condividi