Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/covid-bollettino-11-aprile-2021-b54982c1-b1f5-4fe1-b746-27e3eacd7f91.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

L'emergenza Covid-19 in Italia

Coronavirus: 15.746 nuovi casi con 253.100 tamponi e 331 morti

L'indice di positività è al 6,2%

Condividi
La situazione aggiornata in Italia e nel mondo

I dati del ministero della Salute sul coronavirus in Italia. Oggi si registrano 15.746 nuovi casi con 253.100 tamponi e 331 vittime. L'indice di positività è al 6,2%. Ieri i casi erano stati 17.567 con 320.892 tamponi (tasso al 5,5% ) e 344 vittime. 

Gli attualmente positivi sono 533.005 in Italia (-80). Tra dimessi e guariti si registrano 3.122.555 persone, con un incremento di 15.486 casi rispetto a ieri. I deceduti per Covid in Italia sono 114.254. Mentre i casi totali di contagio sono 3.769.814 da inizio pandemia.

Lombardia, 2.302 casi e 77 decessi
Con 41.303 tamponi eseguiti è di 2.302 il  numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, una percentuale quindi inferiore al 5,6%. Continua la diminuzione dei ricoveri che in terapia intensiva sono 814, dieci meno di ieri, e negli altri reparti scendono sotto quota seimila, ovvero 5896 (-163). I decessi sono stati 77, il che porta il totale da inizio epidemia a 31.753. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 734 contagi, a Brescia 367, a Bergamo 244, a Monza 203, a Mantova 132, a Pavia 127, a Varese 112, a Como 107, a Cremona 80, a Sondrio 69, a Lecco 58 e a Lodi 26. 

In Campania 1.854 casi e 27 morti
E' in leggero rialzo, in Campania, l'indice di positività. Si attesta al 10,75% rispetto al 10,10% precedente. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione sono 1.854 (649 sintomatici) i casi positivi nelle ultime 24 ore su 17.231 tamponi molecolari esaminati. Le persone decedute sono 27 e 1.554 le persone guarite. In merito alla situazione degli ospedali, aumentano sia i posti di terapia intensiva occupati (145) sia quelli in degenza (oggi 1.569).

Nel Lazio 1.675 casi e 19 decessi
"Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (-2.424) e oltre 16 mila antigenici per un totale di oltre 32 mila test, si registrano 1.675 casi positivi (+212), 19 i decessi (-16) e +1.985 i guariti. Aumentano i casi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. I casi a Roma città sono a quota 700". Lo dice l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Piemonte, 1.372 nuovi casi e 13 decessi
Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.372 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 46 dopo test antigenico), pari all'8,7% dei 15.834 tamponi eseguiti, di cui 5.114 antigenici. Dei 1.372 nuovi casi, gli asintomatici sono 571. Il totale dei casi positivi diventa quindi 330.604. Sono 13 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale è ora di 10.660 deceduti risultati positivi al virus. I ricoverati in terapia intensiva sono 320 (-4 rispetto a ieri); quelli non in terapia intensiva sono 3.606 (-27 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 24.446. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.993.896 (+15.834 rispetto a ieri), di cui 1.410.153 risultati negativi.  I pazienti guariti sono complessivamente 291.572 (+1.660 rispetto a ieri).
 
Puglia, 1.359 casi e 15 morti
Sono 1.359 i nuovi contagi provocati in Puglia dal coronavirus e accertati nelle ultime ore. Si tratta del 12,9 per cento dei 10.485 test processati. La gran parte dei nuovi positivi è stata scoperta in provincia di Bari in cui si contano 563 malati di covid in più in 24 ore. Seguono per numeri di nuovi contagi le province di Foggia con 257 casi, Taranto con 187, Bat con 143, Lecce con 123 e Brindisi con 76. Altri 4 casi riguardano residenti fuori regione e di altre 6 non è nota la provincia di residenza. Gli attualmente positivi sono 52.947 di cui 2.249 ospedalizzati. Le vittime della covid sono state 15 di cui nove in provincia di Taranto, 3 in quella di Brindisi, due nel barese e una in provincia di Lecce. I guariti da inizio epidemia a oggi sono 153.294: 855 in più rispetto a ieri.

In Toscana 1.222 nuovi casi e 30 morti
In Toscana sono 209.208 i casi di positività al Coronavirus, 1.222 in più rispetto a ieri (1.192 confermati con tampone molecolare e 30 da test rapido antigenico). I guariti raggiungono quota 175.788 (84% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 16.293 tamponi molecolari e 6.221 tamponi antigenici rapidi, di questi il 5,4% è risultato positivo. Sono invece 8.102 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 15,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 27.758, -0,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.952 (22 in meno rispetto a ieri), di cui 284 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano 30 nuovi decessi: 20 uomini e 10 donne con un'età media di 81,1 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione e diffusi dall'Agenzia di informazione della Giunta Regionale della Toscana. L'età media dei 1.222 nuovi positivi odierni è di 44 anni circa (il 18% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 19% tra 60 e 79 anni, l'8% ha 80 anni o più). Complessivamente, 25.806 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi. Sono 28.237 le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti COVID oggi sono 1.952 (22 in meno rispetto a ieri, meno 1,1%), 284 in terapia intensiva (2 in meno rispetto a ieri, meno 0,7%). Le persone complessivamente guarite sono 175.788.

In Emilia-Romagna 1.170 nuovi casi e 40 decessi
Sono 1.170 - 350.988 dall'inizio dell'epidemia - i casi di positività al Coronavirus registrati in Emilia-Romagna nelle ultime ventiquattro ore su un totale di 17.620 tamponi eseguiti. Dei contagiati, 478 sono asintomatici, individuati attraverso le attività di screening e tracciamento. Le persone guarite, risultano essere 1.933 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 271.983 mentre i malati effettivi si attestato a quota 66.625 con un calo di 803 unità rispetto a ieri: le persone in isolamento a casa o con sintomi lievi ammontano al  95,4% del totale. In calo di 4 unità, a quota 330, i ricoverati in terapia intensiva e di 94 unità, a quota 2.711, quelli negli altri reparti Covid. Da ieri si registrano 40 nuovi decessi - il più giovane a perdere la vita un uomo di 54 anni in provincia di Forlì-Cesena, il più anziano un 99enne nel Bolognese - : dall'inizio dell'epidemia le morti sono state 12.380.  Sul fronte della campagna vaccinale, poco dopo le 15, sono state somministrate complessivamente 1.120.552 dosi; sul totale, 342.576 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

In Sicilia 1.120 i nuovi positivi, 9 i morti
Sono 1.120 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 16.541 tamponi processati, con una incidenza del 6,8%. La Regione è ottava per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono 9 e portano il totale a 5.038. Il numero degli attuali positivi è di 22.971 con un incremento di 780 rispetto a ieri; i guariti sono 331. Negli ospedali i ricoverati sono 1.319, tre in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 171, 7 in più rispetto a ieri. Per quanto riguarda la distribuzione tra le province, Palermo registra 431 nuovi casi, Catania, 112, Messina 162, Siracusa 142, Trapani 65, Ragusa 64, Caltanissetta 49, Agrigento 66, Enna 29.

Veneto, 871 contagi e 28 decessi
Flette la curva dei contagi Covid in Veneto, che registra 871 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e 28 decessi. Dati che portano il numero degli infetti da inizio dell'epidemia a 395.207, e quello delle vittime a 10.941. Lo riferisce il bollettino della Regione. Gli attuali positivi scendono a 31.807 (-728). Un calo deciso si evidenzia negli ospedali: nei normali reparti medici sono ricoverati 1.795 malati Covid (-79), nelle terapie intensive sono 303 i posti letto occupati. (-7).

Calabria, 593 nuovi casi e 6 morti
In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 658.059 soggetti per un totale di tamponi eseguiti pari a 702.593. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 51.681 (+593 rispetto a ieri), quelle negative 606.378. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria che fanno inoltre registrare 38 persone in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri), 440  guariti/dimessi e 6 morti.

Nelle Marche 406 casi
Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4438 tamponi: 2416 nel percorso nuove diagnosi (di cui 561 nello screening con percorso Antigenico) e 2022 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 16,8%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 406. Per altri 106 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 561 test e sono stati riscontrati 28 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%.

Sardegna, 369 nuovi casi e 4 decessi
Sono 49.109 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 369 nuovi casi. Si registrano, inoltre, quattro nuovi decessi (1.265 in tutto). In totale sono stati eseguiti 1.067.676 tamponi, per un incremento complessivo di 4.420 test rispetto al dato precedente. Sono invece 335 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+12), mentre sono 56 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.690. I guariti sono complessivamente 30.751 (+78), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell'Isola sono attualmente 12.

In Liguria 335 casi
Sono 335 i nuovi positivi al Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Liguria, a fronte di quasi 6mila tamponi effettuati (5.934) di cui 4.047 tamponi molecolari e 1.887 test rapidi antigenici.

In Abruzzo 259 nuovi casi e 3 vittime
Oggi in Abruzzo 259 nuovi positivi (di età compresa tra 1 e 90 anni - 78 a L'Aquila, 45 a Chieti, 31 a Pescara, 99 a Teramo, 6 con residenza in accertamento), eseguiti 4586 tamponi molecolari e 1306 test antigenici, 3 deceduti, 55299 guariti (+22), 10460 attualmente positivi (+234), 557 ricoverati in area medica (invariato), 65 ricoverati in terapia intensiva (-2), 9838 in isolamento domiciliare (+236). Lo comunica la Regione Abruzzo.

Friuli Venezia Giulia, 172 casi e 12 morti
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.723 tamponi molecolari sono stati rilevati 172 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,62%. Sono inoltre 1.186 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 36 casi (3,04%). I decessi registrati sono 12; i ricoveri nelle terapie sono 75 e quelli negli altri reparti 519. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.506. I totalmente guariti sono 82.098, i clinicamente guariti 4.694, mentre le persone in isolamento scendono a 10.517. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 101.409 persone.

In Alto Adige 74 casi e nessun decesso
Sono 74 i nuovi casi di contagio registrati in Alto Adige nelle ultime 24 ore di cui 37 da test molecolare e 37 da antigenici. Nello stesso arco temporale non è stato registrato alcun decesso e 99 i guariti. Attualmente il numero delle persone positive è di 46.209 casi. A livello provinciale ad oggi sono stati effettuati in totale 539.367 tamponi su 207.228 persone. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 76, quelli ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti rispettivamente ricoverati da rsa) sono 45. I pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes sono 50 (40 a Colle Isarco e 10 a Sarnes). Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 22 (di cui 15 classificati ICU-Covid, nessun paziente Covid-19 ricoverato in reparto di terapia intensiva all'estero). Decessi complessivi sono 1.150. Sono, invece 2.740 le persone in quarantena/isolamento domiciliare. I guariti totali sono 68.580.

Val d'Aosta, 42 nuovi casi positivi
Sono 42 i nuovi casi positivi al Covid segnalati, oggi, dal Bollettino della Valle d'Aosta. Gli attuali, in diminuzione, sono 1110 e di questi 64 ricoverati e 12 in terapia intensiva. Stabile a 436 il numero dei decessi nella regione.
 
Condividi