Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/covid-putin-annuncia-la-vaccinazione-di-massa-in-russia-be498408-4467-4cbb-9335-3d7a1170bcee.html | rainews/live/ | true
MONDO

Mosca accelera

Covid, Putin annuncia la vaccinazione di massa in Russia a partire dalla prossima settimana

La vice premier Golikova: "Siamo pronti, iniziamo il 18 gennaio"

Condividi
Il presidente russo, Vladimir Putin, ha incaricato le autorità di procedere con la vaccinazione di massa contro il coronavirus, rivolta a tutti i cittadini, a partire dalla prossima settimana. "Vi chiedo di lanciare la vaccinazione di massa per l'intera popolazione a partire dalla prossima settimana e di elaborare il rispettivo programma di lavoro, come si fa con altre malattie come l'influenza", ha dichiarato Putin, citato dall'agenzia Tass.

"Abbiamo già avviato la vaccinazione su larga scala - ha sottolineato Putin -. La scorsa settimana, [il primo ministro] Mikhail [Mishustin] mi ha riferito che l'industria non solo ha tenuto il passo con gli obiettivi e i volumi promessi, ma ha anche superato gli obiettivi di produzione di vaccini pianificati. Dobbiamo passare dalla vaccinazione su larga scala a quella di massa". E ha aggiunto, precisando che i centri devono essere pronti per la vaccinazione di massa: "Grazie a Dio, il nostro vaccino non richiede condizioni di trasporto estreme o insolite come temperature -50 o -70 gradi. Funziona in un modo molto più semplice ed efficiente".

La vice premier Tatyana Golikova, che ha la delega sulla lotta al coronavirus, ha detto che il sistema "è pronto" e che la vaccinazione di massa  inizierà il "18 gennaio". Lo riporta Interfax.
Condividi