Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/covid-regno-unito-40-milioni-vaccinati-6b014d1e-c2b2-4145-a0fb-f3f805ce6936.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Londra

Covid, nel Regno Unito quasi 40 milioni di vaccinati. Il Paese verso l'immunità di gregge

Oggi sette morti. Domani aprono palestre, negozi e pub 

Condividi
Il Regno Unito ha somministrato a 32,12 milioni di persone una prima dose di vaccino e 7,47 milioni una seconda dose. Quasi 40 milioni in totale. Oggi sono morte sette persone in Inghilterra. Nelle ultime 24 ore, secondo il report giornaliero del governo inglese, sono state iniettate più mezzo milioni di dosi. Londra intanto ha lanciato il piano di ripartenza. Domani riaprono i servizi non essenziali: parrucchieri, palestre, pub e ristoranti (servizio solo all'aperto per questi ultimi). Si uscirà così in modo graduale dal terzo lockdown imposto nel Regno Unito. Il "ritorno alla vita normale", secondo le indicazioni di Downing Street, avverrà il 21 giugno.

Verso immunità di gregge
Secondo i ricercatori dell'University College di Londra il Regno Unito potrebbe raggiungere domani l'immunità di gregge, con quasi i tre quarti della popolazione che avranno gli anticorpi contro il virus (perché vaccinati o guariti). 
Condividi