Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/falun-gong-scheda-789d0e9d-3aba-4241-950f-094ae822ec48.html | rainews/live/ | true
MONDO

La scheda

Cos'è il Falun Gong

Almeno metà dei detenuti nei campi di lavoro sono praticanti del Falun Gong

Condividi
di Carla Toffoletti Il Falun Gong (o Falun Dafa) è un'antica disciplina della scuola di Budda che cerca di migliorare il corpo e la mente. Per il corpo, il Falun Gong insegna una serie di cinque esercizi che migliorano la salute. Per la mente insegna i principi fondamentali di «Verità, Compassione, Tolleranza» che riprendono i principi di molte fedi.

Introdotto al grande pubblico nel 1992 il Falun Gong in Cina ha raggiunto un numero compreso tra i 70 e i 100 milioni di praticanti, secondo le stime del Governo. Ha un sistema di principi che è completamente diverso da quello ateista e materialista del Partito Comunista. La pratica non è una religione formalmente organizzata e ciò rende impossibile il controllo da parte del Partito. Dal 22 luglio 1999 il Partito Comunista ha lanciato una campagna violenta e continua allo scopo di«sradicare» il Falun Gong.

Uno studio del Governo degli Stati Uniti dichiara che almeno metà dei detenuti nei campi di lavoro sono praticanti del Falun Gong. Altri detenuti, intervistati da Human Rights Watch, hanno osservato che il Falun Gong è il gruppo maggiormente presente nei campi di lavoro ed è sottoposto ad abusi. Milioni di praticanti non-violenti del Falun Gong non sono considerati esseri umani dal Governo comunista cinese. In Cina possono essere uccisi a piacimento, senza alcun processo: questa è attualmente la loro politica nazionale.
Condividi