Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/fed-tassi-vicino-zero-3-anni-790506da-9dcb-41a3-b790-88977a207421.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Usa

​Fed: tassi vicino a zero per tre anni. Pil a -3,7% nel 2020

Il governatore Powell ha assicurato che la Fed "userà tutti gli strumenti disponibili per sostenere l'economia"

Condividi
La Fed lascerà i tassi vicino allo zero fino a quando non sarà raggiunta la massima occupazione. Lo afferma la Fed, segnalando che i tassi dovrebbe restare ai livelli attuali per i prossimi tre anni, almeno fino al 2023. 

La decisione della Fed di lasciare i tassi fermi almeno fino al 2023 e di mantenere una politica monetaria accomodante per tenere l'inflazione salda in media al 2% nel tempo, non è stata presa all'unanimità. A votare contro sono stati Robert S. Kaplan e Neel Kashkari. Il primo ritiene che sia opportuno che il Comitato mantenga una maggiore flessibilità dei tassi, mentre il secondo sostiene che l'obiettivo vada mantenuto fino a quando l'inflazione di base non abbia raggiunto il 2% su base sostenuta.

La Fed rivede al rialzo le stime del Pil Usa per il 2020 e le porta a -3,7% mentre il tasso di disoccupazione dovrebbe fermarsi al 7,6%.

La Fed prevede che la ripresa economica accelererà con un calo della disoccupazione più rapido di quanto la banca centrale si aspettasse tre mesi fa; secondo la Fed il tasso scenderà al 7,6% alla fine di quest'anno per poi calare al 4% nel 2023. L'inflazione dovrebbe rimanere al di sotto del 2% fino al 2023.

"La ripresa è stata più veloce del previsto anche se l'economia resta lontana dai livelli registrati prima della pandemia" ha detto il governatore della Fed Jerome Powell lamentando in particolare "livelli di disoccupazione ancora alti specie per donne ispanici e afroamericani." Powell ha assicurato che la Fed "userà tutti gli strumenti disponibili per sostenere l'economia".

Il ritmo della ripresa negli Stati Uniti è "altamente incerto" ha inoltre detto Jerome Powell, rilevando che l'attività è' generalmente ben al di sotto dei livelli pre-Covid-19. "L'attività' economica si è ripresa dal secondo trimestre, quando gran parte dell'attività economica è stata fermata per arginare la diffusione del virus", ha detto Powell in una conferenza stampa. Ma ha notato che la spesa per i servizi che evidenziano appunto gli spostamenti e gli incontri tra le persone "è ancora piuttosto bassa".
Condividi