Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/forza-italia-carfagna-far-finta-che-tutto-funziona-non-fa-bene-al-partito-ac01d63b-309b-43f6-8e1b-dc1a9cd61e05.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Berlusconi: dichiarazioni Gelmini fuori dalla realtà

Forza Italia, Carfagna: "Bene Gelmini". Brunetta: "Malcontento diffuso"

"Mi trovo in un contesto dove si ragiona in termini di risultati e di fatturato. Quando un'azienda dimezza il proprio fatturato si riunisce il cda e si ragiona sulle ragioni da intraprendere, perché altrimenti l'azienda fallisce. Forse ci si aspettava questo e questo non è accaduto", ha detto la ministra per il sud e la coesione territoriale. Brunetta: Gelmini interpreta un malcontento diffuso

Condividi
"Penso che ieri il ministro Gelmini abbia espresso un disagio che è diffuso ed è profondo. Far finta che tutto va bene non credo che sia la migliore soluzione per chi vuole bene al proprio partito e credo che il ministro Gelmini abbia avuto il merito e il coraggio di porre con chiarezza questo disagio che è davvero diffuso e condiviso". Lo ha detto la ministra per il sud e la coesione territoriale Mara Carfagna interpellata sulla situazione in Forza Italia a margine della conferenza 'Infrastrutture sostenibili: un bene comune'organizzata da Intesa Sanpaolo.

"Mi trovo in un contesto dove si ragiona in termini di risultati e di fatturato - ha detto la ministra a margine di un convegno - Quando un'azienda dimezza il proprio fatturato si riunisce il cda e si ragiona sulle ragioni da intraprendere, perché altrimenti l'azienda fallisce. Forse ci si aspettava questo e questo non è accaduto", ha detto la ministra.

Berlusconi, dichiarazioni Gelmini fuori da realtà
"Io non so cosa è successo al ministro Gelmini, le dichiarazioni di ieri sono anche contrarie assolutamente alla realtà. Per esempio per quanto riguarda i rapporti con i nostri ministri al governo c'è sempre stata una riunione dei tre i ministri  con i vertici di Forza Italia ogni settimana".  Lo ha detto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi al suo arrivo al pre-vertice del Ppe a Bruxelles rispondendo ai giornalisti "Oggi i giornali hanno parlato di separazione, tutte cose esagerate e non c'è assolutamente nulla di cui io mi debba preoccupare", ha aggiunto. 

Brunetta, Gelmini interpreta malcontento diffuso
 "Inutile ignorare quanto accaduto ieri tra persone che ambiscono solo a rilanciare Forza Italia, che ha un'occasione da cogliere ma vive un momento di difficoltà innegabile. Il malcontento c'è, è diffuso, Mariastella Gelmini ne ha dato corretta raffigurazione, e io stesso l'ho ribadito ieri pomeriggio al Presidente Berlusconi, presente il coordinatore Tajani". Così in una nota Renato Brunetta, ministro per la Pubblica amministrazione. "Il malessere  - prosegue Brunetta - è figlio soprattutto della sospensione, causa pandemia, del funzionamento degli organi di partito in cui naturalmente si discute. Occorre riattivarli a ogni latitudine: centrale e periferica, per fare anzitutto una compiuta analisi dell'attuale situazione politica, risultati delle elezioni amministrative compresi, e della linea politica da tenere, anche in vista delle prossime scadenze elettorali, in cui ambiamo a risultati più adeguati a storia e potenzialità di tutti noi. Ben vengano i vertici del centrodestra, ma certo non possono esaurire la vita di partito".
Condividi