Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/francia-a-soli-tre-giorni-dalla-riapertura-chiuse-22-scuole-per-covid-ad3e68f3-a65d-4304-b4c9-84bef3a8d6dc.html | rainews/live/ | true
MONDO

Emergenza coronavirus

Francia. A soli tre giorni dalla riapertura chiuse 22 scuole per Covid

"Se si registrano più di tre casi di Covid, è obbligatoria la chiusura della struttura scolastica", spiega il ministro per l'Istruzione Jean-Michel Blanquer per il quale comunque l'attuale ripresa delle lezioni "faccia a faccia" si sta svolgendo "abbastanza bene"

Condividi
Di fronte alla recrudescenza dei contagi in Francia, più di venti scuole, collegi e licei hanno già dovuto chiudere le porte
nell'esagono come ha annunciato il ministro dell'Istruzione, Jean-Michel Blanquer. Lo stop è giunto ad appena tre giorni dalla ripresa scolastica e, secondo quanto riferito dal rappresentante dell'esecutivo in un'intervista a Europe 1, riguarda già 22 istituti d'istruzione per un totale di 120-130 classi.

"Se si registrano più di tre casi di Covid, è obbligatoria la chiusura della struttura scolastica", ha ricordato il ministro per il quale comunque l'attuale ripresa delle lezioni "faccia a faccia" si sta svolgendo "abbastanza bene". "Malgrado i timori l'intera popolazione scolastica è tornata sui banchi e ciò mi soddisfa molto", ha detto Blanquer. Alla domanda su un eventuale aiuto di Stato ai genitori dei bambini costretti a rinunciare ad ore di lavoro in caso di una chiusura prolungata dei plessi scolastici, il ministro ha affermato che in tale eventualità verrà messo in atto un protocollo d'assistenza. "Uno dei miei obiettivi è proprio quello di evitare che le famiglie siano destabilizzate nella loro vita quotidiana" ha concluso Blanqueur. 
Condividi