Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/giornata-mondiale-contro-la-tratta-papa-francesc-625789a3-0fca-41dc-bc0c-d920b05da8ca.html | rainews/live/ | true
EUROPA

Città del Vaticano

Giornata mondiale contro la tratta. Il Papa: "Lavorare tutti per cura“

Un giorno per fermarsi e pensare a quanti finiscono nel girone del traffico umano

Condividi
Un’inversione di marcia. È quello che chiede Papa Francesco "Nella#GiornataMondialecontrola. Un inversione che coinvolge ognuno di noi ,ma sopratutto  un cambiamento dell’economa. Nel suo tweet Francesco scrive: “Invito tutti a lavorare insieme alle vittime per trasformare l'economia della tratta in un'economia della cura". Lo scrive papa Francesco in un tweet in occasione della Giornata mondiale contro la tratta. Gli hashtag sono: #CareAgainstTrafficking #EndHumanTrafficking #TalithaKum



Cosa è la tratta
La Tratta di persone, è uno dei reati tra i più gravi a livello mondiale, nonché una delle forme di schiavitù moderna più diffusa del ventunesimo secolo. "La tratta di esseri umani è uno dei crimini transnazionali più seri al mondo e una delle sfide che riguardano i diritti umani più complesse del nostro tempo", afferma in un comunicato Laurence Hart, direttore dell'Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni.

La situazione in Italia 
 Le forme di tratta che sono state identificate in questi anni dall'Oim in Italia sono molteplici e di diverso tipo. Già da molto tempo, sottolinea la nota, è stato innanzitutto registrato il grave fenomeno delle migliaia di ragazze nigeriane vittime di tratta, soprattutto a scopo di sfruttamento sessuale. Recentemente è stato anche possibile far emergere casi di tratta a scopo di accattonaggio che vedono come vittime giovani uomini nigeriani sbarcati alcuni anni fa quando erano minori o neo maggiorenni e casi di tratta a scopo di matrimonio forzato/servitù. 
Condividi