Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/google-include-funzione-traduttore-nelle-mappe-roll-out-in-47-paesi-tra-cui-italia-6682c91e-adaa-4582-9a89-a8ec2940462b.html | rainews/live/ | true
TECH

Le mappe di Google parlano le lingue straniere

L'Italia sarà tra i 47 Paesi ad avere l'integrazione tra funzionalità Mappe e Traduttore, che sarà implementata da questo mese

Condividi
Trovarsi all'estero e non conoscere la lingua locale non è più una limitazione, dato che ogni smartphone ormai offre un'ampia gamma di soluzioni con traduttori in diverse lingue. Prima si dovevano digitare le parole o i testi nell'app, poi è diventato diffuso il linguaggio naturale. Ora il servizio presenta un'ulteriore integrazione: si può lasciare al cellulare il compito di parlare con un tassista straniero o di chiedere a un passante un'indicazione, direttamente dalla mappa stradale, nella sua lingua.
 
Una fusione tra due servizi di Google, da questo mese in roll out in 47 Paesi, tra cui l'Italia. La funzionalità consente allo smartphone di 'parlare' in un altro idioma e di pronunciare il nome o l'indirizzo di un luogo nella lingua locale. Per farlo ci sarà un pulsante con l'icona dell'altoparlante accanto al nome o all'indirizzo del luogo che si vuole raggiungere e Google Maps lo dirà ad alta voce. Se la conversazione diventasse più articolata, si aprirà il collegamento all'app per la traduzione. Qui un esempio: 
 

Condividi