Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/hilary-clinton-thriller-attentati-0a5f92b2-7605-4ace-8340-54ca78a8154b.html | rainews/live/ | true
CULTURA

Hillary Clinton scrive un thriller politico

In ottobre uscirà il libro. L'ex segretario di Stato: "Il volume permette di esplorare un mondo complesso in cui sono in gioco diplomazia e tradimento". 

Condividi
Hillary Clinton ama la scrittura. E in ottobre uscirà "State of Terror", il thriller politico che sta scrivendo con un'amica di vecchia data, la scrittrice canadese Louise Penny. C'è molto di autobiografico nella trama che racconta la storia di una segretaria di Stato alle prime armi nell'amministrazione del suo rivale, un Presidente eletto dopo quattro anni in cui la leadership americana si è ritirata dalla scena mondiale.

Una serie di attacchi terroristici getta l'ordine globale nello scompiglio e la segretaria ha il compito di creare una squadra che sveli la cospirazione per sfruttare l'uscita di scena, dalla scena internazionale e dai luoghi di poteri, del governo americano.

"Scrivere un thriller con Louise è un sogno che si avvera", ha scritto la Clinton in un comunicato stampa, spiegando che le loro esperienze, rispettivamente di scrittrice e di segretario di Stato, si sono unite per esplorare il complesso mondo della diplomazia e dello spionaggio.

Il libro, ha aggiunto Hillary, "permette di esplorare un mondo complesso in cui sono in gioco diplomazia e tradimento". Perchè, conclude la leader democratica, "tutto non è come appare".
Condividi