Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/hong-kong-14mo-fine-settimana-di-proteste-arrestato-joshua-wong-marcia-verso-consolato-usa-7ed1ba99-d199-4c42-b4de-8dae9d8076b2.html | rainews/live/ | true
MONDO

Violato obbligo di dimora, rientrava da Taiwan

Hong Kong, arrestato ancora l'attivista Joshua Wong

14mo fine settimana di proteste, manifestanti in marcia verso il consolato Usa: "Trump, aiutaci"

Hong Kong, 14mo weekend di manifestazioni
Condividi
L'attivista pro-democrazia Joshua Wong, leader del 'movimento degli ombrelli' del 2014, è stato di arrestato all'aeroporto di Hong Kong. Era di rientro da un viaggio a Taiwan violando le regole della libertà su cauzione, a seguito del suo arresto ad agosto, che prevedevano tra l'altro l'obbligo di dimora dalle 23 alle 7.

"Sono stato arrestato questa mattina dalla polizia per le violazioni delle condizioni del rilascio su cauzione e sono attualmente tenuto in custodia", ha scritto Wong in un messaggio affidato ai legali e poi diffuso sui social media dal suo partito politico Demosisto.

Intanto, migliaia di manifestanti, sventolando bandiere degli Stati Uniti, marciano verso il consolato americano di Hong Kong per chiedere aiuto all'amministrazione Trump. La marcia è iniziata nel parco pubblico Chater Garden, nel quartiere degli affari, prima di dirigersi verso il consolato. In una lettera che i manifestanti hanno intenzione di presentare ai funzionari consolari, il gruppo chiede l'approvazione del proposto "Hong Kong Human Rights and Democracy Act 2019" da parte del Congresso degli Stati Uniti. Uno striscione portato in marcia recitava "President Trump, please liberate Hong Kong" in inglese.

Hong Kong entra così nel 14mo fine settimana di dimostrazioni pubbliche. Sabato era fallito l'assedio all'aeroporto per l'azione preventiva della polizia, che ha bloccato gli accessi allo scalo. Si sono registrati tafferugli in periferia, con i manifestanti che si sono dati appuntamento nei distretti vicini, circondato una stazione di polizia e costruito barricate sulla strada principale. 
Condividi