Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/il-laboratorio-segreto-che-doveva-progettare-lo-sbarco-sulla-Luna-e-fini-a-fare-cartoni-animati-6445aba1-037e-403d-9ad0-5b6e97ce77cd.html | rainews/live/ | true
MONDO

Russia

Il laboratorio segreto che doveva progettare lo sbarco sulla Luna e finì a fare cartoni animati

Nel 1968 la sfida tra Russia e Stati Uniti per i viaggi nello spazio era accesissima. Un anno dopo l'avrebbero vinta gli Usa, ma intanto gli scienziati sovietici avevano creato qualcos'altro

Condividi


Il primo cartone animato al mondo realizzato con la 'grafica computerizzata' fu girato nel 1968 in Russia. E non fu opera di artisti, disegnatori o scrittori, ma di quel gruppo di scienziati che di nascosto, in un laboratorio segreto sovietico, progettavano lo sbarco sulla Luna, poi mai più compiuto dall’Unione Sovietica.

Le immagini del cartone animato, intitolato “Gattina”, furono create con le schede perforate del calcolatore elettronico. E' stato uno dei creatori del cartone animato, il matematico Nikolaj Konstantinov, oggi 87enne, a raccontare ai giornalisti la singolare storia.

"Gattina" non ha solo un valore scientifico, in quanto si trattò della prima volta che fu impiegato un calcolatore elettronico per l'elaborazione di un programma di trasformazione dei calcoli in immagini, ma oggi ha anche un notevole valore artistico. In quegli anni infatti, epoca del dominio assoluto del realismo socialista nella cultura, gli autori e creatori non azzardarono nemmeno a definire il cartone animato un'opera d'arte.
Condividi