Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/iran-sospeso-account-twitter-legato-a-khamenei-dopo-minacce-0628000d-806a-46d2-b6c4-bafcb964731e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Minacce in persiano

Iran, Khamenei minaccia Trump: Twitter sospende l'account

"La vendetta è inevitabile", recita il tweet: un fotomontaggio mostra l'ex presidente Usa su un campo da golf e l'ombra di un aereo militare sul green. Una minaccia legata all'uccisione del generale Soleimani 

Condividi
"La vendetta è inevitabile. L'assassino di Soleimani e colui che ha ordinato l'omicidio devono sopportare la vendetta". E' il messaggio in persiano pubblicato nella notte dal profilo Twitter @khamenei_site, legato alla guida suprema dell'Iran, l'ayatollah Ali Khamenei.

Il tweet, ora sparito insieme all'account sospeso,  era accompagnato da un fotomontaggio che mostrava l'ex presidente Usa, Donald Trump, che gioca su un campo da golf in riva al mare sorvolato da un aereo militare di forma triangolare di cui si vede solo l'ombra proiettata sul green.

"La vendetta può avvenire in qualsiasi momento", aggiungeva  il tweet, in riferimento all'assassinio del generale Qassem Soleimani, il capo della Forza Quds, ucciso il 3 gennaio 2020 a Baghdad da un drone statunitense.


Il tweet non era stato immediatamente stato rimosso come era invece accaduto lo scorso 9 gennaio a un post nel quale Khamenei spiegava il suo veto all'importazione di vaccini da Usa e Regno Unito asserendo che "non ci si può fidare di questi Paesi". Il social di Jack Dorsey aveva ritenuto che quel messaggio violasse la sua politica "sulle informazioni fuorvianti sul Covid-19". 
Condividi