Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/mattarella-scolari-impegno-educazione-alimentare-per-futuro-e-vita-5cc576b8-af2b-4587-92e8-77159512ccd4.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Prima Festa a Castelporziano

Mattarella agli scolari: "Impegno sull'educazione alimentare importante per il futuro e la vita"

Frutto di un accordo tra il Ministero dell'Istruzione e Coldiretti, il progetto vuole essere un percorso didattico sui valori della sana alimentazione, della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile

Condividi
"Sono davvero lieto di ospitare a Castelporziano la prima Festa dell'educazione alimentare, argomento di impegno e di fondamentale importanza per la nostra vita e il futuro". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugurando la Festa organizzata da Coldiretti. "Ho avuto modo di fare un veloce giro e devo dire che il successo dell'iniziativa è dimostrato dell'entusiasmo dei bambini e dei ragazzi", ha continuato il capo dello Stato.

"Castelporziano è arricchito dalla presenza dei bambini e dei ragazzi e per noi è occasione per dimostrare quanto sia importante per nostro il futuro e la vita un impegno adeguato e concreto sull'educazione alimentare", ha proseguito, dopo aver tenuto a ringraziare e salutare i bambini della primaria di Padova che hanno eseguito l'inno di Mameli. Il capo dello Stato ha parlato anche del dovere di offrire alle nuove generazioni "occasioni per riflettere". 

Alla prima edizione della Festa dell'educazione alimentare nelle scuole hanno partecipato bambini provenienti da tutta Italia. Frutto di un accordo tra il Ministero dell'Istruzione e Coldiretti, il progetto vuole essere un percorso didattico sui valori della sana alimentazione, della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile. Sono intervenuti il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Stefano Patuanelli, il Ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, il Consigliere speciale e Vice Direttore generale aggiunto della Fao, Maurizio Martina e il Presidente della Confederazione nazionale Coldiretti, Ettore Prandini. Il Capo dello Stato, questa mattina aveva visitato l'area del "Campo scuola Coldiretti", soffermandosi davanti alcuni stand e laboratori. Era presente il Ministro della Salute, Roberto Speranza.
Condividi