Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/meteo-maltempo-in-esaurimento-attesa-per-il-sole-il-25-aprile-8716e0a1-1dc7-40c9-a487-9ccc2b457713.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Coldiretti: campagne salve dalla siccità

Meteo, previsioni ottimistiche per il ponte del 25 aprile

L'ondata di maltempo sarebbe in esaurimento: molti sperano in un 25 aprile con il sole. A guadagnarci sarebbero soprattutto i flussi turistici, in calo deciso in questi giorni di vento e temporali

Turisti a Portofino (archivio)
Condividi
Secondo le associazioni di categoria del turismo, 2 milioni di italiani hanno cancellato le prenotazioni del ponte di Pasqua per il maltempo. Le piogge e le burrasche, oltre ai danni, ha anche causato la morte di un turista francese di 62 anni a Pasquetta, caduto dalla sua barca a vela nelle acque in tempesta nel sud della Sardegna. L'autista di un camion a Bari è rimasto ferito gravemente per la caduta di un grosso albero che lo ha investito. 

Italia divisa
Lo scenario meteo vede un'Italia divisa in due, con sole al centro-sud e schiarite al nord. Attese piogge sull'Appennino emiliano e romagnolo e sulle aree alpine e prealpine. A Venezia non c'è stata la marea record, mentre la Sardegna dopo le piogge intense torna al sereno: è stata riaperta la statale 195 'Sulcitana' tra Cagliari e Pula dopo che era stata invasa dai detriti portati dai temporali.

Nell'Alessandrino, un costone di tufo si è staccato e ha invaso la strada provinciale 30, bloccando la viabilità locale. Ancora maltempo il Friuli Venezia Giulia: la Protezione con un'allerta giallo fino alle 12 del 24 aprile, soprattutto per temporali attesi sulle Prealpi Carniche. Rinviati per maltempo i lavori per il consolidamento strutturale di un ponte tra Trezzo sull'Adda (Milano) e Capriate San Gervasio (Bergamo). Il cantiere riaprirà il 26 aprile.  In Liguria prolungata l'allerta gialla per piogge diffuse e persistenti.

Brutto tempo al Sud
In Campania il maltempo ha deluso le aspettative dei turisti e rese difficili le partenze dei traghetti a causa del mare mosso. A Ischia sono stati oltre 4mila i passeggeri che hanno deciso di rientrare a casa dopo il ponte di Pasqua e Pasquetta.

Campagne salve
Secondo Coldiretti, sono state salvate le campagne dalla siccità, dopo che le precipitazioni si erano praticamente dimezzate al nord (-50%) nei primi 3 mesi dell'anno rispetto alla media storica del periodo. Inoltre, sempre secondo l'organizzazione degli imprenditori agricoli, oltre che per gli agricoltori l'ondata di maltempo ha avuto anche il merito di ripristinare le scorte di neve e acqua sulle montagne, negli invasi, nei laghi, nei fiumi e nei terreni.
Condividi