Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/meteo-temperature-fino-a-40-gradi-anche-ferragosto-d25742a5-30b2-4102-a4cb-24af0ce98bc5.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Meteo

Nella morsa del caldo con temperature fino a 40 gradi, anche a Ferragosto

Grande caldo e afa in tutta Italia fino alla fine della settimana. In Sardegna è allerta per ondate di calore fino a venerdì sera mentre in Piemonte la Protezione Civile ha dichiarato lo stato di attenzione per la possibilità di temporali

Condividi
L'anticiclone sub-tropicale sta pian piano conquistando tutto il nostro Paese e comincia a inviare masse d'aria calda direttamente dal deserto del Sahara. L'aria attraversando il Mediterraneo si caricherà di umidità rendendo l'atmosfera afosa. L'afa creerà condizioni di disagio fisico soprattutto nelle persone più deboli (bambini e anziani e malati). Le temperature subiranno un costante aumento. Il team di Meteo.it avvisa che i valori massimi nei prossimi giorni supereranno su molte città italiane i 34°C.

Al Nord i termometri risulteranno più roventi in Emilia (bolognese, ferrarese), in Lombardia (mantovano) e sul Veneto (veronese e rodigino) con punte di 36-37°C.

Al Centro, le regioni più calde saranno la Toscana (37-39°C a Firenze) e la Sardegna (fin oltre i 40°C nelle zone interne), ma farà molto caldo anche a Roma, Perugia e sull'ascolano (34-35°C afosi).

Al Sud, saranno la Puglia, le coste ioniche della Basilicata e la Sicilia a toccare punte di 37-38°C, anche oltre sulle zone interne dell'isola.

Il sole sarà prevalente e i temporali interesseranno principalmente l'arco alpino, ma tra mercoledì e giovedì potrebbero raggiungere  anche alcune zone pianeggianti di Piemonte, Lombardia e Veneto, in questo caso risultando forti.

Anche per il weekend di Ferragosto l'anticiclone africano non mollerà la presa, garantendo un sabato 15 e una domenica 16 decisamente soleggiati e molto caldi su tutte le regioni.

Ondate di calore, in Sardegna allerta della Prototezione Civile 
E' di nuovo allerta in Sardegna per le temperature, che nei prossimi giorni raggiungeranno valori massimi  molto elevati. La Protezione Civile regionale ha emanato un avviso per condizioni meteo avverse a partire da domani alle 12 e fino a venerdì  sera. L'ondata di calore colpirà tutta l'Isola e in particolare la  parte centro-occidentale e settentrionale.

Ancora allerta gialla per temporali in Veneto
Ancora allerta gialla in Veneto per la possibilità del verificarsi di temporali, anche di forte intensità. Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato infatti lo stato di attenzione per criticità idrogeologica, specie sulle zone montane, a partire da oggi alle 14, fino alla mezzanotte di giovedì. In questi giorni la regione continua ad essere interessata da una circolazione anticiclonica associata ad un promontorio sul Mediterraneo centrale, che si estende dal Nord Africa al Mare del Nord. Potranno verificarsi temporali di calore sulle zone montane, in particolare sulle Dolomiti, nelle ore pomeridiane e serali di oggi e domani. Saranno possibili fenomeni localmente intensi, specie sulle Dolomiti ed occasionalmente anche sulle zone pedemontane. 
Condividi