Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/morisi-bestia-indagato-droga-c3565c0c-d815-4f09-9335-0c8b4da72353.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Lega, Luca Morisi coinvolto in un'indagine per droga

L'ex coordinatore della 'Bestia' salviniana sarebbe indagato per possesso e cessione di stupefacenti

Condividi
Secondo indiscrezioni di stampa Luca Morisi, l'inventore della 'Bestia' la macchina propagandistica sui social di Matteo Salvini sarebbe indagato a Verona per una questione di stupefacenti. A quanto pare i carabinieri, durante una perquisizione, avrebbero trovato droga a casa sua.

Non sarebbe solo una questione di possesso di stupefacenti, tre ragazzi fermati sempre dai carabinieri lo avrebbero indicato come il loro fornitore di droga. L’accusa, assai più grave, sarebbe quindi di cessione e non di semplice detenzione di sostanze stupefacenti.

Morisi aveva abbandonato improvvisamente il suo ruolo il 23 settembre scorso per apparenti motivi familiari. "Non c’è un problema politico, ma ho solo bisogno di staccare per un po'", aveva fatto sapere Morisi, tesi sostenuta ancora solo ieri dal suo ex capo Matteo Salvini.
Condividi