Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/motociclismo-MotoGp-Brno-Rossi-Binder-Quarararo-13f84d85-a0aa-45cd-a9dd-69e77133584e.html | rainews/live/ | true
SPORT

MotoGp, terza prova del Mondiale in Repubblica Ceca

Primo successo per il 'rookie' Binder, a Brno precede Moribidelli e Zarco

Grande impresa del sudafricano che porta alla prima vittoria anche la Kt. Ottimo quinto posto di Valentino Rossi. Il leader iridato Quartararo solo settimo

Condividi
Vince la sua prima corsa al suo primo anno in MotoGp. Brad Binder, sudafricano che compirà 25 anni martedì, con la sua Ktm – anche per la casa austriaca si tratta del primo successo – fa suo il Gran Premio della Repubblica Ceca, terza prova di questo Mondiale condizionato dal Covid-19. Sul circuito di Brno, il 'rookie' Binder con le gomme medie azzecca la rimonta trionfale e si mette alle spalle Franco Morbidelli su Yamaha (a 5”266) e Johann Zarco su Ducati (a 6”470), che completano il podio. Quarto Alex Rins (Suziki), quindi l’eterno Valentino Rossi (Yamaha), partito con il 10° tempo, sesto il portoghese Miguel Oliveira (Ktm). Solo settimo il leader della classifica iridata, il francese Fabio Quartararo (Yamaha), a oltre 11” dal vincitore.
 
Assente Francesco Bagnaia, operato per la riduzione della frattura della tibia, rimediata con una caduta nelle prime libere.
 
Scattano dalla prima fila Zarco, Quartararo e Morbidelli, con il pilota romano che brucia tutti e prende la testa. Binder, partito dalla terza fila, inizia una grande rimonta e al 9° giro si insedia in seconda posizione, mettendo nel mirino Morbidelli. Al 10° giro cade Pol Espargarò dopo un contatto con Zarco. Mentre Quartararo perde posizioni, alla 13ma tornata Binder passa Morbidelli e conquista la testa della corsa. Zarco sconta una penalità per il contatto con Pol, ma mantiene la terza piazza. Le posizioni di testa si congelano e all’arrivo Binder precede Morbidelli e Zarco.
 
Male Andrea Dovizioso (Ducati) 11°, e Maverick Viñales (Yamaha) 14°.

Quartarato resta leader con 59 punti, Viñales resiste in seconda piazza a 42, Morbidelli aggancia Dovizioso in terza posizione a quota 31, Binder sale a 28 punti come Zarco, Rossi a 27.
 
Appuntamento il prossimo fine settimana con il Gp d’Austria, sul circuito di Spielberg.
Condividi