Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/motogp-misano-vinales-Mir-Rossi-Bagnaia-189b4240-d933-4b72-ad2c-d17156fe1e38.html | rainews/live/ | true
SPORT

Cadute per Valentino Rossi e Pecco Bagnaia

Motogp Emilia, a Misano vince Vinales davanti a Mir e a Pol Espargaro

Maverick Vinales ha vinto il moto gp dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini, precedendo sul traguardo lo spagnolo Joan Mir sulla Suzuki e lo spagnolo Pol Espargarò su Ktm. Male gli italiani: ritirati Valentino Rossi e Francesco Bagnaia a lungo al comando della corsa. Dovizioso è ottavo, poi Morbidelli e Petrucci

Condividi
A Misano il Gp dell’Emilia Romagna va allo spagnolo della Yamaha Maverick Vinales davanti alla Suzuki di Mir e alla Ktm di Pol Espargaro.

Vinales è in pole, completano la prima fila Miller e Quartararo. Bagnaia scatta dalla quinta casella, Rossi dalla settima davanti a Morbidelli, Petrucci e Dovizioso.  Cadute per Aleix Espargaro e al secondo giro anche per Valentino Rossi. Grande progressione di Bagnaia che si porta in testa. In terza posizione si piazza Pol Espargaro e il terzetto cerca di andare in fuga. Quartararo è il primo degli inseguitori.

Bagnaia  e Pol Espargaro sono equipaggiati con gomma dura all'anteriore mentre Vinales  monta una doppia media. Scelte importanti nell’ottica della fase finale. Morbidelli si è ritrovato in penultima posizione perché Aleix Espargaro, cadendo, lo ha colpito e non riesce a risalire. Problemi anche per Dovizioso che non trova lo spunto. Rossi che aveva tentato di restare in gara è costretto ad abbandonare.

In testa prosegue l’inseguimento di Vinales a Bagnaia. Lo spagnolo pressa  e al giro 21  alla curva 6 l’italiano della Ducati finisce sulla ghiaia e va giù, la moto è demolita ma il pilota sta bene: il suo sogno di vincere la prima gara in MotoGP finisce così. Tenta di farsi sotto Quartararo ma nel finale esce di prepotenza Joan Mir che passa prima Espargaro poi Quartararo. Per il francese all’ultimo giro long lap penalty e perdita di posizione su Espargaro. Classifica ora cortissima con Dovizioso leader con 84 punti, seguito da Vinales e Quartararo con 83. Mir quarto a 80 punti.
Condividi