Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/navigator-raggiunta-intesa-regione-Campania-anpal-i-471-navigator-saranno-contrattualizzati-97686e31-d703-4a42-92ed-491b74af0b60.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

'Apprezzamento' del ministro Catalfo

Reddito. Raggiunta intesa Regione Campania-Anpal: i 471 navigator saranno contrattualizzati

Il presidente della Regione De luca: "Abbiamo sollecitato la stabilizzazione dei lavoratori precari presenti in Anpal da oltre un decennio e la contrattualizzazione dei navigator con un'assunzione piena ed esclusiva di responsabilità da parte di Anpal"

Condividi
Saranno contrattualizzati i 471 navigator della regione Campania. L'intesa è stata raggiunta questa mattina tra Regione e Anpal dopo l'incontro tra i due Presidenti Vincenzo De Luca e Domenico Parisi. Dopo mesi dunque la vicenda si è risolta. 

Nel mese di maggio la selezione dei Navigator Campania aveva subito un arresto: il Presidente Vincenzo De Luca e l’Assessore al lavoro e alle risorse umane Sonia Palmeri avevano preso posizione sulla convenzione Anpal a causa della tipologia contrattuale, che avrebbe fatto ricadere gli aspiranti candidati in stato di disoccupazione al termine dei 2 anni stabiliti. E a metà mese (15 maggio) sia il Presidente (tramite Facebook) che l'Assessore (in una intervista) avevano dichiarato che le procedure stabilite dall’Anpal per l’assunzione dei Navigator non avrebbero avuto effetto in Campania.

De Luca: "Superare precariato. Risolvere emergenze"
"Superare il precariato" e risolvere "le emergenze occupazionali". Sono le parole del presidente della regione Campania Vincenzo De Luca, al termine di un cordiale incontro con il presidente di Anpal Domenico Parisi. "La Regione - si legge in una nota di Palazzo Santa Lucia - ha sollecitato la stabilizzazione dei lavoratori precari presenti in Anpal da oltre un decennio e la contrattualizzazione dei navigator con un'assunzione piena ed esclusiva di responsabilità da parte di Anpal".

"La Regione ha sollecitato anche un impegno ad affrontare e risolvere altre emergenze occupazionali (Bros etc.). La Regione ha ribadito la posizione di sempre: lotta al precariato, e superamento delle situazioni di emergenza occupazionale. Si è concordato un lavoro di lungo periodo per concludere vicende antiche, partendo dall'impegno di non creare più aree di precariato".

Infine De Luca ricorda che a breve "sarà bandito a breve il nuovo concorso per 650 nuove assunzioni stabili nei Centri per l'impiego, e si sta lavorando all'ultimo respiro per avviare a conclusione già entro quest'anno il primo concorso bandito dalla Regione per i primi tremila giovani da mandare a lavorare nei Comuni. Stiamo aprendo davvero una stagione straordinaria per il Lavoro".

Catalfo: "Apprezzamento per raggiungimento intesa"
"Esprimo il mio personale apprezzamento per il raggiungimento di un'intesa fra Anpal Servizi e Regione Campania riguardo l'assunzione, da parte di Anpal Servizi, dei 471 Navigator vincitori della selezione pubblica che offriranno assistenza tecnica ai cittadini campani, beneficiari di Reddito di Cittadinanza e non solo. Prima da Presidente della Commissione Lavoro del Senato e poi da Ministro del Lavoro ho incontrato più volte i Navigator, per questo oggi sono molto contenta per loro. Ringrazio le Istituzioni coinvolte". Così in una nota il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo. 

Provenzano: "Il lavoro è dignità"
"La giornata si apre con una buona notizia: lo stallo sui 471 navigator in Campania è finalmente sbloccato. Grazie Vincenzo De Luca e presidente Parisi che in questi minuti firmano un accordo. Ricordiamocelo: il lavoro è dignità. E buon vento". Lo scrive su twitter il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano.
Condividi