Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/nigeria-boko-haram-attacco-jihadista-in-un-villaggio-ec6251f0-bf6e-4734-a586-dec214d08e1a.html | rainews/live/ | true
MONDO

Jihad

Nigeria, Boko Haram attacca un villaggio facendo almeno 110 morti

L'Onu riferisce dell'ennesimo attacco terroristico da parte degli jihadisti di Boko Haram, che hanno trucidato oltre cento contadini uomini e donne mentre lavoravano la terra

Condividi
Almeno 110 civili sono stati uccisi ieri in un attacco terroristico nel villaggio di Koshobe non lontano da Maiduguri, la capitale dello stato del Borno, nel nord-est della Nigeria. 

La strage è stata compiuta da una banda del movimento jihadista Boko Haram, secondo quanto riferisce il coordinatore umanitario dell'Onu in Nigeria. Gli uomini armati sono arrivati in moto e hanno colpito in modo brutale contadini, donne e uomini, che si trovavano al lavoro nei campi del villaggio, ha spiegato Edward Kallon. "Almeno 110 civili sono stati uccisi con crudeltà, e numerosi altri sono stati feriti durante l'attacco", ha aggiunto. 

Ieri due responsabili di una milizia filo-governativa parlavano di "corpi senza vita, tutti sgozzati, e di persone gravemente ferite", aveva dichiarato Babakura Kolo, responsabile di un gruppo di autodifesa.   
Condividi