Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ocean-viking-iniziati-accertamenti-sanitari-422-migranti-bordo-93517159-0bc8-470e-a729-9a096f4aa569.html | rainews/live/ | true
ITALIA

La nave è ormeggiata al porto di Augusta

Ocean Viking: accertamenti sanitari sui 422 migranti a bordo, 46 sono positivi

71 minori sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Pozzallo. Una donna incinta, un uomo con una ferita alla testa e un altro uomo con una frattura alla mano sono stati trasferiti in ospedale. 

Condividi
Sono 46 i migranti risultati positivi al Covid-19 al termine del controllo sanitario effettuato dal personale dell'Asp di Siracusa a bordo della Ocean Viking della ong Sos Mediterranée, ormeggiata al porto di Augusta.

Le operazioni di sbarco sono iniziate stamane con gli accertamenti sanitari sui 422 migranti soccorsi in mare e continueranno anche domattina perché ancora un'ottantina di migranti sono a bordo.

La Prefettura ha coordinato le operazioni: 71 i minori che sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Pozzallo (Ragusa). Tre migranti sono stati trasferiti in ospedale: una donna incinta, un uomo con una ferita alla testa e un altro uomo con una possibile frattura ad una mano. Molti altri sono stati trasferiti nella nave Rapsody ormeggiata sempre ad Augusta per la quarantena.

Lo sbarco dei naufraghi ad Augusta ricomincerà domani. Ocean Viking "tornerà all'ancora per la notte, con 78 persone salvate ancora a bordo", scrive l'ong su Twitter.
Condividi