Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/opena-fondazioni-quante-sono-in-italia-cc3be2d1-f4a0-48c6-a52f-f2af43df24a1.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Open, sono 125 le fondazioni e think tank: 35 per cento sono di centrosinistra

Condividi
L'inchiesta giudiziaria sulle fondazione Open ha riportato alla ribalta il fenomeno delle fondazioni, delle associazioni politiche e dei think tank vicini ai partiti in Italia. Sono 121 le realtà di questo tipo censite dal 2015 e il 35,64% ha il centrosinistra come area di riferimento, il 23,76% guarda al centrodestra, quelle bipartisan sono il 12,87% e quelle di centro rappresentano il 9,90%. I dati sono contenuti nel rapporto Openpolis-AGI dello scorso anno dal titolo "Cogito ergo sum - Think tank, fondazioni e associazioni politiche in Italia". Oltre il 52% di queste organizzazioni nasce o come corrente di partito o come progetto di aggregazione politica.    

Think tank, fondazioni e associazioni sono spesso diventati il primo passo per fare politica, o per iniziare un percorso di affermazione politica a livello nazionale o locale. L'ascesa di Matteo Renzi e della sua fondazione Open ne è stato un perfetto esempio. Una struttura parallela al partito di appartenenza, in questo caso il Pd, utilizzata per raccogliere fondi, organizzare eventi e aggregare la base elettorale.    Si tratta del caso più noto a vello mediatico, ma gli esempi negli ultimi anni sono stati numerosi: dalla fondazione Change di Giovanni Toti che ha accompagnato la sua elezione a governatore della regione Liguria, a Primavera Italia di Alessandro Cattaneo. Non rappresentano solo un modo per affermarsi politicamente, ma anche un modo per tessere rapporti trasversali tra partiti.
 
Condividi