Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/pPartenza-incerta-in-Europa-nella-prima-seduta-di-luglio-73ae257c-ba87-44eb-b7a7-427656b33d47.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Mercati

​Partenza incerta in Europa nella prima seduta di luglio

Condividi
di Marzio QuaglinoMilano Archiviato un mese positivo, e un trimestre record a Wall Street, le borse europee si mantengono caute nella prima seduta di luglio. La pandemia non è sconfitta anche se, soprattutto nel vecchio continente, un settore come quello del turismo tenta la ripartenza. In questo contesto Milano sale dello 0,17%, mentre il dato inatteso sulle vendite al dettaglio in Germania spinge Francoforte al +0,66%. Piatte invece Parigi (-0,05%) e Londra (+0,12%).

Il clima di incertezza spinge la quotazione dell’oro. Il metallo giallo si conferma nel suo ruolo di bene rifugio e sale per la prima volta da 8 anni sopra la soglia dei 1.800 dollari l’oncia.
Sul mercato dei titoli di Stato torna a salire il rendimento del Btp decennale. Si allarga così lo spread con i Bund tedeschi a 179 punti base dai 170 di ieri.

Tra le valute, l’Euro stabile sul Dollaro con il cambio a 1,1226.
 
 
Condividi