Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/papa-donne-troppo-spesso-offese-e-violentate-fare-di-piu-per-la-dignita-eb3d3550-960b-4604-b776-89a6d2067d0f.html | rainews/live/ | true
MONDO

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Papa: "Donne troppo spesso offese e violentate, fare di più per la dignità"

"Ogni violenza inferta alla donna è una profanazione di Dio, nato da donna" aveva detto il Pontefice durante l'omelia del primo gennaio, nella Solennità di Maria Santissima Madre di Dio

Condividi
Il Papa, nella  Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, alza nuovamente la voce a difesa della loro dignità. "Troppo spesso - la denuncia via tweet - le donne sono offese, maltrattate, violentate, indotte a prostituirsi... Se vogliamo un mondo migliore, che sia casa di pace e non cortile di guerra, dobbiamo tutti fare molto di più per la dignità di ogni donna".

Per cogliere il grado di civiltà di un popolo, di una società o di un uomo basta volgere lo sguardo tra le pareti di una casa, sul ciglio di una strada, tra le immagini di un film o di una pubblicità. "Da come trattiamo il corpo della donna - ha affermato Papa Francesco nella Santa Messa dello scorso primo gennaio, nella Solennità di Maria Santissima Madre di Dio - comprendiamo il nostro livello di umanità". "Le donne sono fonti di vita. Eppure - ha aggiunto il Pontefice durante quella celebrazione - sono continuamente offese, picchiate, violentate, indotte a prostituirsi e a sopprimere la vita che portano in grembo. Ogni violenza inferta alla donna è una profanazione di Dio, nato da donna". Il Santo Padre, sempre sul suo account twitter, lo scorso 19 giugno in occasione della Giornata per l’eliminazione della violenza sessuale nei conflitti ha sottolineato che "la donna racchiude in sé la custodia della vita, la comunione con tutto, il prendersi cura di tutto".

Condividi