Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/parmigiano-reggiano-stagionatura-asta-beneficenza-d7d673ef-25ed-4c28-b83d-ab8299d7c100.html | rainews/live/ | true
ITALIA

La forma unica nel suo genere per la lunga stagionatura

Parmigiano Reggiano di 21 anni all'asta per beneficenza

Il ricavato andrà a due progetti umanitari: "Aiutiamo il mondo" di Padre Marco Canovi e "Mama Sofia", fondata da Zakaria Seddiki moglie dell'ambasciatore assassinato in Congo, Luca Attanasio

Condividi
Una forma di Parmigiano Reggiano di 21 anni, uno dei formaggi più stagionati al mondo, sarà messa all'asta da mercoledì 27 ottobre a sabato 6 novembre. Offerenti da tutto il mondo potranno provare ad aggiudicarsi la preziosa forma sul sito internet della casa d'aste londinese Givergy. Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza.

L'origine
La forma è unica nel suo genere poiché, grazie alla lunghissima stagionatura, ha sviluppato aromi e sapori inaspettati e unici. Il Parmigiano Reggiano di 21 anni, talmente raro da rendere difficili le previsioni sulle sue caratteristiche organolettiche, vede la luce ad aprile del 2000 dalla Latteria Sociale di Tabiano (RE), ai tempi guidata da Erio Bertani. Si tratta di una delle prime forme ad essere certificate "Prodotto di Montagna - progetto Qualità Consorzio" dal Consorzio Conva, responsabile della tutela e della promozione dei prodotti dell'Appennino. La forma fu poi acquistata dallo stesso Erio Bertani, che l'aveva conservata nel proprio magazzino fino al 2018, quando la moglie Susetta Sforacchi, i figli e la Nazionale del Parmigiano Reggiano hanno deciso di donarla in beneficenza in memoria del marito.

Il ricavato in beneficenza
Tutto il ricavato dell'asta verrà donato a due progetti di solidarietà promossi da associazioni che stanno particolarmente a cuore al Consorzio del Parmigiano Reggiano e alla Nazionale: "Aiutiamo il mondo" di Padre Marco Canovi e "Mama Sofia", fondata da Zakaria Seddiki moglie di Luca Attanasio, ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo dal 2017 fino al suo brutale assassinio nel febbraio 2021. L'organizzazione "Mama Sofia" sostiene donne e famiglie in situazioni di gravi difficoltà in Congo fornendo assistenza sanitaria, acqua pulita e libri scolastici per i bambini. Padre Marco Canovi ha dedicato la propria vita ad attività umanitarie in Uganda, dove ha contribuito a costruire il Matany Hospital e la relativa Scuola per ostetriche e infermiere.

I proventi dell'asta donati all'Onlus di Padre Canovi contribuiranno alla costruzione di un centro medico pediatrico ad Apeitolim, che è già in fase di realizzazione e che sarà completato entro il 2022. Il ricavato dell'asta sarà un modo per reclutare e formare personale per il centro medico, oltre che per acquistare apparecchiature mediche. I proventi dell'asta donati a "La Forma del Cuore" finanzieranno il Centro Medico Mama Sofia, il primo centro dedicato a combattere la malnutrizione a Boma. Il centro garantirà sostegno medico ad almeno 100 bambini ogni anno. La forma sarà in mostra all'International Cheese Festival e al World Cheese Awards che si terrà a Oviedo, in Spagna, dal 3 al 6 novembre 2021.

La Forma Del Cuore è un progetto creato dalla Nazionale del Parmigiano Reggiano, un'associazione di caseifici di Parmigiano Reggiano che promuovono il prodotto in Italia e all'estero in collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano. Il progetto è stato associato a varie missioni umanitarie nell'Africa centrale, tra cui i padri Carmelitani scalzi e le suore del Verbo incarnato in Centrafrica e, da quest'anno, a favore dell'organizzazione no profit Mama Sofia.
Condividi