Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/premier-draghi-protezione-civile-gladio-p2-segreto-stato-e8053f65-a784-41ea-83e3-a04f46b3bc71.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Presente il capo del Dipartimento, Fabrizio Curcio

Governo: Draghi toglie il segreto di Stato sui documenti Gladio e P2

Nel pomeriggio il premier fa visita alla Protezione civile: "Grazie per il vostro grande lavoro"

Condividi
Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha siglato oggi una direttiva che dispone la declassifica ed il versamento anticipato all'Archivio centrale dello Stato della documentazione concernente l'Organizzazione Gladio e la Loggia massonica P2. Lo rende noto palazzo Chigi.

Si tratta di una iniziativa che va ad ampliare quanto già stabilito con una precedente Direttiva del 2014, con riferimento alla documentazione relativa agli eventi stragisti di Piazza Fontana a Milano (1969), di Gioia Tauro (1970), di Peteano (1972), della Questura di Milano (1973), di Piazza della Loggia a Brescia (1974), dell'Italicus (1974), di Ustica (1980), della Stazione di Bologna (1980), del Rapido 904 (1984) conservata negli archivi degli Organismi di intelligence e delle Amministrazioni centrali dello Stato.

Con questa nuova Direttiva il Presidente Draghi ha ritenuto doveroso dare ulteriore impulso alle attività di desecretazione. L'iniziativa adottata potrà rivelarsi utile ai fini della ricostruzione di vicende drammatiche che hanno caratterizzato la recente storia del nostro Paese.

"E' ancora forte l'impegno per la ricerca della verità" della strage di "matrice neofascista" che 41 anni fa "colpì al cuore la Repubblica e Bologna". A ricordarlo è Sergio Mattarella.

"La polvere che rivestiva i corpi martoriati e che troppo a lungo ha coperto molteplici responsabilità, oggi si sta diradando e lascia nuovi contorni e profili dell'accaduto" dice la ministra della Giustizia Marta Cartabia.



Draghi visita la Protezione civile
Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha visitato, questo pomeriggio, la sede operativa del Dipartimento della Protezione civile. La visita è stata l'occasione per ringraziare il personale della struttura, guidata da Fabrizio Curcio. Il presidente Draghi ha espresso gratitudine per il grande lavoro svolto nelle tante emergenze che stanno interessando il nostro paese e per l'attività che quotidianamente svolge nella previsione e prevenzione dei rischi. Lo rende noto Palazzo Chigi in una nota.
Condividi