Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/separdieu-indagato-per-violenza-sessuale-bc78d05d-6ae7-4954-acce-0e58754811ab.html | rainews/live/ | true
MONDO

L'attore più popolare in Francia

Parigi, Depardieu indagato per violenza sessuale, lui nega

I legali dell'attore: il nostro assistito "contesta totalmente i fatti di cui è accusato"

Condividi
Il celebre attore francese Gerard Depardieu è stato incriminato per "stupro" e "violenza sessuale" in seguito alle accuse di una giovane attrice.

La notizia risale al 16 dicembre. Lo riferiscono alla France Presse fonti giudiziarie.

L'attrice aveva denunciato nell'agosto 2018 di essere stata violentata due volte da Depardieu nell'abitazione parigina dell'attore. La denuncia era di pochi giorni successiva alle presunte violenze, che, secondo la ventenne, sarebbero avvenute il 7 e il 13 agosto 2018. Secondo Bfm TV i due si sarebbero incontrati quando Depardieu ha tenuto una master class nella sua scuola.

L'attrice ha sporto denuncia per la prima volta con i dettagli del presunto stupro nell'agosto 2018 nella città francese meridionale di Aix-en-Provence. L'indagine è stata presa in carico dagli investigatori di Parigi, ma è stata archiviata nel 2019 per mancanza di prove.

Le autorità hanno poi riaperto il caso quando nell'estate 2020 la vittima ne aveva ottenuto la riapertura e a dicembre hanno accusato Depardieu. 

L'avvocato dell'attore, Hervè Temime, contattato da France Presse ha "deplorato" la fuga di notizie e ha affermato che il suo assistito, 72 anni, "contesta totalmente i fatti di cui è accusato". Secondo una fonte ben informata, Depardieu è un amico della famiglia della donna, con la quale non avrebbe avuto nessuna relazione professionale.  
Condividi