Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/soleimani-generale-camporini-italia-particolarmente-esposta-872b5e0d-0013-4f7f-b0d6-e56ab978f0ce.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Soleimani. Generale Camporini: "Italia particolarmente esposta"

"Con i suoi mille militari in Libano, i 300 in Libia e gli addestratori in Iraq è particolarmente esposta" spiega il generale

Condividi
"Non c'è dubbio che di fronte a questa azione l'Iran dovrà reagire, non può perdere la faccia. In che modo? Non lo sappiamo, ma è chiaro che l'Italia con i suoi mille militari in Libano, i 300 in Libia e gli addestratori in Iraq è particolarmente esposta". Lo dice il generale Vincenzo Camporini, ex Capo di Stato Maggiore della Difesa, parlando del raid Usa in cui è rimasto ucciso Qassem Soleimani e delle possibili ripecussioni nel mondo. 

Ripercussioni militari a parte, "questa escalation - dice ancora Camporini - ci toccherà comunque: il prezzo del petrolio comincerà a salire e ognuno di noi se ne accorgerà quando farà il pieno di benzina".
Condividi