Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/sventato-attacco-al-confine-israele-siriano-7d885997-c402-4160-a421-ffb7aaf0a27b.html | rainews/live/ | true
MONDO

Confine tra Israele e Siria

Israele, sventato attacco al confine siriano

Esercito israeliano: sventato un attacco terroristico, neutralizzati 4 uomini al confine con la Siria. La notizia su un post su Twitter e in un video

Condividi
Una cellula siriana sarebbe entrata nella notte in territorio israeliano per piazzare ordigni esplosivi  vicino la linea Alpha lungo il confine tra lo stato ebraico e la Siria. I soldati israeliani delle forze speciali Maglan e aerei hanno aperto il fuoco contro quattro sospetti, alcuni dei quali erano armati, uccidendoli tutti, ha detto il portavoce dell'esercito Hidai Zilberman, citato dai media israeliani.

''Abbiamo sventato il tentativo di quattro terroristi di collocare esplosivi vicino alla zona di sicurezza tra Israele e la Siria'', si legge in un messaggio postato su Twitter dall'esercito israeliano. Il ''regime siriano'' verrà considerato responsabile di ''qualsiasi evento'' si verificasse nel Paese, aggiungendo che l'esercito israeliano resta ''pronto per qualsiasi scenario''.

L'esercito ha anche rilasciato il video dell'incidente, in cui si vedono figure avvicinarsi a una recinzione vicino al confine che vengono colpite con un missile. Zilberman ha detto che al momento non è chiaro a quale organizzazione militare o terroristica appartenessero i 4 uomini, ma che è stata "identificata una squadra di terroristi vicino la barriera di protezione" , a prescindere da quale gruppo ci sia dietro il tentativo di attacco, l'esercito ritiene il governo siriano responsabile dell'incidente e sta prendendo in considerazione la ritorsione in qualche modo contro Damasco.

Il portavoce ha poi aggiunto che nell'azione nel nord del Golan non ci sono state vittime israeliane. "Il comando del nord mantiene una elevata reattività ad ogni scenario. L'esercito ritiene il regime siriano
responsabile per tutti gli eventi che generano dal suo territorio e non tollererà alcuna violazione della sovranità israeliana". L'esercito ha anche diffuso un video nel quale si vede l'operazione.
 
Ieri sera - secondo il portavoce militare israeliano - un razzo è stato lanciato da Gaza verso il sud di Israele dove prima erano risuonate le sirene di allarme. Il razzo è stato intercettato dall'Iron dome, il sistema di difesa antimissili.

Mentre lo scorso 27 luglio l'esercito israeliano ha sventato un altro attacco di un commando di Hezbollah che ha provato ad entrare in territorio israeliano dal confine siro-libanese all'altezza delle fattorie Sheba alle propaggini del monte Hermon. 

Sempre il mese scorso cinque combattenti sostenuti dall'Iran sono stati uccisi in un attacco missilistico israeliano a Sud della capitale siriana Damasco, secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani.
Condividi