Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/tav-citta-metropolitana-dice-si-a-opera-95f1e1da-bbd7-4fa9-bfc5-c4e762021f7a.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Toni accesi durante conferenza

Tav. Città metropolitana Torino dice 'sì' all'opera

167 sì, 8 astenuti e un voto contrario alla mozione delle opposizioni di centrodestra e di centrosinistra a favore della Torino-Lione. La sindaca Chiara Appendino non ha partecipato al voto

Condividi
La Conferenza dei sindaci della Città metropolitana di Torino ha approvato con 167 sì, 8 astenuti e un voto contrario la mozione delle opposizioni di centrodestra e di centrosinistra a favore della Torino-Lione. La sindaca metropolitana Chiara Appendino non ha partecipato al voto. Il documento impegna la sindaca "a riconoscere i benefici dell'opera per l'intero territorio metropolitano e a svolgere ogni azione finalizzata a sostenerne la realizzazione nei tempi previsti".

Toni 'caldi' durante la conferenza della Città metropolitana di Torino
Toni 'caldi' durante la conferenza della Città metropolitana di Torino dove si è discussa la proposta di mozione dei gruppi di centrodestra 'Lista civica per il territorio' e centrosinistra 'Città di città intitolata 'La Città metropolitana di Torino vuole il Tav'.

A scaldare la riunione, a cui hanno partecipato 186 primi cittadini, l'intervento del capogruppo M5S, Dimitri De Vita che nel suo intervento, rivolto ai sindaci, ha osservato : "non so se gran parte di voi sia stata 'precettata' oggi ma gran parte di voi qui non li ho mai visti quando votiamo lavori e interventi che riguardano i vostri territori". Parole che hanno costretto la sindaca Appendino a intervenire per riportare la calma invitando i presenti al rispetto reciproco e a restare nel merito della questione. All'incontro era presente anche una delegazione delle madamin organizzatrici della manifestazione 'Sì, Torino va avanti' svoltasi a Torino il 10 novembre scorso.
Condividi